Utente 701XXX
salve sono un ragazzo di 21 anni e da un pò di tempo soffro di disfunzione erettile , cioè io più che altro
riuscivo a trovare una sensazione di libido solo quando stavo con la mia ex ragazza neanche nella masturbazione riesco più a trovare questa sensazione ne con un altra partner però quando penso a lei le cose mi vengono molto più semplici e sono molto più disinibito come posso affrontare questo problema ?ho già effettuato delle visite di controllo alla prostata ,ormonali e il profilo glicemico,ed è tutto apposto. adesso dovrò effettuare l ecocolordoppler,io intanto ho avviato una relazione con una altra ragazza che mi piace veramente tanto (e non vorrei perderla per questo motivo) quando sono con lei ho i soliti pensieri e le solite difficoltà e come se nella fase dell indurimento quando si dovrebbe pompare il sangue al pene io non riesca a mettere la forza ,l unico rimedio è prendere il cialis da 20 mg che mi ha prescritto lo specialista . ma io vorrei capire se questa pillola serve a curarmi o a farmi avere semplicemente il rapporto sessuale cioè io voglio guarire non voglio prendere a vita la pillola e dover programmare sempre il mio rapporto questa situazione sta diventando insostenibile, vorrei qualche consiglio da esperti come voi magari come poter aumentare la mia voglia sessuale che mi manca anche nella masturbazione.grazie dell ascolto attendo una risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che un colloquio psicosessuolgico non alternativo ma complementare alle terapie in corso possa giovare al Suo stato.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 701XXX

Iscritto dal 2008
ma la pillola a cosa serve ? serve solo per il rapporto? vorrei alcuni chiarimenti cioè quando vado dal dottore chiedo tutto quello che mi viene in mente ma qualche cosa sfugge sempre... come posso migliorare questa crisi psicologica? ed evitare di pensare tutto il santo giorno al mio pene che non va in erezione da quando mi sveglio fino a quando vado a dormire ormai per me è diventato un incubo. perchè prima non avevo problemi adesso non riesco a trovare stimoli neanche nella masturbazione? io voglio superarla definitivamente questa cosa sono convinto che non c è nessuna causa organica che mi affligge sono in perfetta salute sia urologo che medico di famiglia sono convinti che il mio sia un problema psicologico e anche se ne sono convinto non riesco a superarlo... posso chiedere informazione su questo problema allo spazio riservato agli psicologi che ne pensa?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...assolutamente daccordo.Cordialità
[#4] dopo  
Utente 701XXX

Iscritto dal 2008
sulla funzione della pillola non mi ha risposto... comunque può rigirarlo lei questo messaggio nella specifica sezione?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
è lei che deve riproporre il quesito agli psicologi . Noi le possiamo eventualmente dare un altro consiglio e, se desidera avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, può consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450. Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org