Utente 146XXX
Buongiorno,
dieci giorni fa ho cominciato ad avvertire fastidio nella gengiva accanto al dente del giudizio sinistro dell'arcata superiore. Era un po' rossa e lì per lì ho lasciato perdere pensando che passasse da solo.
Dopo due giorni però il dolore è aumentato, mi faceva male il linfonodo sinistro, e anche l'orecchio sinistro mi faceva un po' male. Guardando allo specchio ho notato che nella gengiva tra l'arcata superiore e l'arcata inferiore (in pratica, aprendo la bocca, è quella striscia di gengiva che collega il dente del giudizio inferiore al dente del giudizio inferiore), si era formato un piccolo buco (lontano quindi dal dente del giudizio e ben visibile aprendo la bocca).
Non potendo andare dal dentista e pensando si trattasse di una pericoronite (quando mi lavavo la zona con lo spazzolino, usciva un po' di sangue) ho assunto l'Augmentin per 6 giorni e praticato sciaqui regolari con un colluttorio a base di Clorexidina.
Adesso il dolore è scomparso e non mi fa male più nulla, l'unica cosa che è rimasta è questo buco che, rispetto a quando l'avevo visto la prima volta, è un po' più grande e profondo. Passandoci la lingua sopra non avverto fastidi o dolori e il dente del giudizio non mi provoca nessun fastidio (nessuna mobilità o dolore).
Quello che non capisco è da che cosa è causato questo buco...è lontano da entrambi i denti del giudizio dell'arcata superiore e inferiore. Non penso che sia un'afta o una fistola, è proprio un buco scavato nella gengiva, come una depressione, senza pus o aloni bianchi. E attorno è un po' rosso però non mi reca fastidio.
Non posso recarmi dal dentista per il momento, più avanti ci andrò se il buco persiste.
Nel frattempo però volevo sapere che cosa potrebbe essere.
Vi ringrazio!


[#1] dopo  
Dr. Paolo De Carli
28% attività
0% attualità
16% socialità
MAJANO (UD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012

Come le hanno già scritto i Colleghi sull'altro portale di odontoiatria, non deve autoprescriversi antibiotici e l'unica cosa importante è non perdere tempo inutilmente con internet ma fissare un appuntamento con il suo dentista di fiducia per risolvere il dubbio.
[#2] dopo  
Utente 146XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio tutti per le vostre risposte! Ho già contattato il mio dentista per una visita!