Utente 324XXX
salve dottore
fino 4 o 5 anni fa mi è stato riscontrato un fibroma piccolissimo sarà 1 mm o 2 mm sulla giuntura tra le labbra superiori e le gengive....
toccandola è proprio un bel pallino duro
sono andato da dentisti e dal chirurgo maxillo facciale e mi hanno dato tutti la stessa risposta...fibromino ...non ci sono problemi
è vero quello che dicono o è meglio toglierlo???
cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
perdoni la mia domanda, ma nasce spontanea: é già stato visitato da professionisti competenti riguardo al Suo problema, i quali Le hanno tutti confermato la medesima opinione...come pensa che la risposta alla Sua domanda su un sito di consulti on-line possa fornirLe indicazioni differenti?
Se ritiene opportuna una ulteriore opinione é suo diritto consultare qualsivoglia altro specialista...ma quanto meno che possa esprimersi dopo una valutazione clinica del problema.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Paolo Forni
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Buonasera, sulle motivazioni razionali dell'effettuare una biopsia escissionale potremmo dilungarci per ore, resta il fatto che la lesione da lei descritta purtroppo è sempre un tumore seppur benigno. Le dico questo per sottolineare il fatto che queste famiglie di lesioni hanno la tendenza a crescere e non troppo raramente si trovano in aree del cavo orale sottoposte a traumatismi cronici, che purtroppo potrebbero far degenerare il fibroma in un tumore maligno e quindi aggressivo.
Il consiglio in linea teorica è che si dovrebbe asportare la lesione quando è ancora piccolina per creare un minor danno sulle strutture adiacenti, ma correntemente si preferisce la metodica "Wait and See" e si programma l'intervento nel momento in cui la lesione sta per dare "fastidio".
Spero di esserle stato d'aiuto.
Cordialità
[#3] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
gentilissimo dott forni
mi è stato riferito anche dai precedenti specialisti che un fibroma in bocca è impossibile che si traformi in maligno
la possibilità è di (1/ 1000 )
andrò lo stesso ad esportarlo perchè mi ha messo tantissimi dubbi e paura
cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Paolo Forni
24% attività
0% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
Buongiorno, trovo curioso che Lei chieda consulti avendo già le "risposte".
Ci tengo a chiarire che ho virgolettato risposte in quanto in medicina si chiamano Diagnosi e sono basate sull'analisi di molteplici fattori.
Quindi se in letteratura sono descritti rari casi di trasformazione maligna dei fibromi, è altresì vero che è elevato il rischio di trasformazione della Mucosa Orale sottoposta a traumatismo cronico.
Estrapolare dal contesto del mio consulto concetti isolati quando essi sono strettamente legati non è corretto.
Insinuare poi che le ho messo paura non è corretto da parte sua in quanto nel consulto non parlo della sua lesione specifica, che non ho neanche visto, ma in linea generale esponendo variabili differenti.
Aggiungo inoltre che senza un esame bioptico è impossibile stabilire a priori con certezza se la neoformazione è effettivamente un fibroma....
Un medico ha il dovere di Informare il paziente in modo esaustivo su diagnosi, cura e complicanze.
La fiducia è anche fondata dalla collaborazione tra medico e paziente.
È sacrosanto diritto di tutti chiedere una seconda o terza opinione ma la pregherei di non travisare o ignorare anche solo parzialmente ció che le viene detto da uno dei medici.
Confido di essere stato chiaro e che lei abbia capito ció che le ho scritto.
Buona giornata