Utente 311XXX
Gentili dottori,
avrei bisogno di una informazione.
Dopo aver effettuato diversi tentativi per prelevare spermatozooi per vie naturali, senza successo, i medici che seguono mio marito hanno deciso di sottoporlo ad una biopsia testicolare. L'intervento è fissato per il 12/12. Oggi, però, siamo stati in ospedale a causa di un forte dolore al polpaccio: gli è stata diagnosticata una TVP e deve iniziare una cura con eparina e coumadin. la mia domanda, adesso, è: può sottoporsi a questo tipo di intervento (TESE) assumendo anticoagulanti? Grazie anticipatamente per la risposta,
Laura

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
data la situazione che espone aspetterei, per la TESE, che la TPV si sia risolta.
Informi comunque il collega che segue suo marito per una valutazione della cosa e una decisione.
cordialmente