Utente 282XXX
buona sera,
premetto che sia io che il mio fidanzato abbiamo 21 e stiamo insieme ed abbiamo rapporti sessuali da circa tre anni. fino a qualche mese fa era sempre andato tutto benissimo, potevamo anche avere più di due rapporti completi in una serata ed andava tutto bene. qualche mese fa invece è capitato che durante il rapporto lui abbia perso l'erezione, abbiamo aspettato un po' scambiandoci coccole e carezze e l'erezione è tornata, ma dopo appena qualche minuto di penetrazione la cosa si è ripetuta. Fosse successo una volta o due non mi preoccuperei ma da allora succede praticamente una volta sì e una no. Nell'arco della giornata in cui ci vediamo, il primo rapporto va bene, ma già il secondo è problematico, anche facendo passare un paio d'ore tra uno e l'altro. io non so che fare, lui dice che è perchè io ho troppo liquido nella vagina e lui sente fisicamente troppo poco. è effettivamente possibile che sia questa la causa, e nel caso che posso fare?
altrimenti quale potrebbe essere la causa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,dl punto di vista clinico,quanto trasmette non evidenzia alcun problema che possa essere definito patologico.L'evenienza di un secondo rapporto " a singhiozzo",infatti,non ha alcun valore diagnostico e,spesso,nasconde una eiaculazione precoce nel primo.Ho motivo di credere che le secrezioni vaginali siano ugualmente presenti anche nel primo rapporto,per cui la ricerca di un perché finisce per essere strumentale,così come la ricerca accanita del bis.Comunque,la giovane età permette una agevole risoluzione del caso,magari avvalendosi dell'usilio di un esperto andrologo e del ginecologo,per chiarire i tanti dubbi,legittimi,che si hanno in tali casi.Cordialità.