Utente 328XXX
Salve,
Sono una donna di 26anni alta 1,55m per 60kg. Ho un'aorta bicuspide con prolasso mitralico lieve e una lieve stenosi aortica. Soffro inoltre di tiroidite di hashimoto per la quale sono in terapia con eutirox.
Come da oggetto mi trovo ancora oggi, a 45giorni dal cesareo, ad avere fenomeni frequenti di bradicardia. Durante la gravidanza ho avuto spesso tachicardia,effettuando l'holter si è riscontrata un'attività extrasistolica lieve, ecg normale, nell'ecocolordoppler invece oltre ad aorta bicuspide e lieve prolasso della mitrale, si é rilevata una lieve stenosi aortica.
Premetto che sono molto ansiosa e sporadicamente soffro di crisi di panico, ma tutto ciò solitamente tende a sfociare in tachicardia, mentre da quando sono rientrata a casa dopo l'intervento ho quasi sempre i battiti da 50 a 56 pm.
Inoltre da un paio di giorni accuso mal di testa frequenti con annessi capogiri e qualche giorno fa subito dopo cena ho sentito mancare il respiro per qualche secondo. Oggi in seguito ad un'evento emotivo piuttosto che avere tachicardia, avevo battiti lenti e forti come un tamburo.
Purtroppo i controlli che devo eseguire non sono a breve termine, pertanto chiedo a lei se mi devo allarmare o prendere semplicemente qualche accorgimento particolare nell'attesa che arrivi il giorno degli accertamenti. Inoltre crede che debba fare ulteriori esami oltre ad ecg ed ecocolordoppler?
La ringrazio anticipatamente per l'interesse e la sua certa risposta.
Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non direi proprio che ci sia nulla di allarmante...Faccia i controlli programmati con serenità.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio infinitamente per la celerità della risposta e per avermi rassicurata.
Buona giornata.
[#3] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Ma giusto per avere un'idea, da cosa potrebbe dipendere la bradicardia???non ne ho mai sofferto prima.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non può parlare di bradicardia per il riscontro occasione di 56 battiti per minuto (tralatro misurati al polso e da lei). I nostri battiti variano fisiologicamente nell'arco delle 24 h e aumentano in circostanze di stress psico-fisico, mentre si riducono anche notevolmente in condizioni di riposo fisico e di relax.
Quindi stia tranquillo
Saluti