Utente 328XXX
Ho 47 anni e da 2 soffro di alopecia areata che si sta allargando a tutta la testa partendo dalla zona occipitale. ho provato col minoxidil ma niente, ho fatto punture di cortisone prescritto dal medico, (2 serie da 3), ma ancora niente. Mi ricrescono capelli orribili fini e bianchissimi su tutta la testa dietro. se non avessi i miei capelli folti sulla cima non riuscirei a coprire il problema. Premetto che ho i capelli bianchi già da 20 anni e che prima portevo tingerli mentre ora ho una fortissima allergia alle tinte (e non è alla ammoniaca). Non so a chi rivolgermi e se dovessi andare da un dermatologo bravo che esami del sangue devo portargli? Vi ringrazio fin da ora del tempo dedicatomi. Grazie. Vera.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
pur essendo generalmente corretto effettuare esami ematochimici con particolare interesse verso autoanticorpi ed indici di flogosi, è meglio fare prima la visita dermotricologica. Infatti la parte più importante è quella clinica, con anamnesi ed esame obiettivo , magari con videodermatoscopia.
Terapie valide ve ne sono , ma la malattia è particolrmente capricciosa ed imprevedibile , da richiedere una personalizzazione delle stesse.
Cordialità