Utente 320XXX
Gentilissimi Dottori,
volevo avere un chiarimento in merito all' esame delle urine sul PSA ritirato da mio padre.

PSA totale 4.47
PSA libero 1.01
PSA libero / PSA totale 23%

Da questi valori il PSA totale risulta essere superiore alla norma perché in base alla sua età, è un uomo di 62 anni, il valore di riferimento non doveva superare 2.84.
Siccome che il medico di famiglia non sarà raggiungibile prima di due giorni, volevo sapere se dobbiamo preoccuparci o se possiamo stare tranquilli.
Grazie per la disponibilità
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il valore del PSA non è diagnostico, mentre una visita specifica eventualmente seguita da un'ecografia prostatica potrà togliere ogni dubbio, quindi si confronti con lo specialista e se poi servisse ci faccia sapere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera dottore,
eccomi qui ad aggiornarla sulla situazione di mio padre dopo quasi un anno.
Mio padre ha eseguito un'ecografia rettale e una visita urologica che hanno entrambe confermato un'ingrossamento della prostata e fortunatamente niente di grave.
Gli hanno prescritto una cura di 2 mesi ed ora dovrà ripetere le analisi per valutare i valori del PSA.
Nel caso in cui questi valori siano in aumento che cosa consiglia di fare?
La ringrazio tantissimo per la sua disponibilità e per il suo prezioso lavoro.
Saluti