Utente 272XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 19 anni, sana,normopeso, senza alcun tipo di problema riscontrato da esami del sangue e urine. Da una vita però soffro di vertigini appena cambio posizione: quando sono sdraiata e mi alzo, quando sono in piedi e mi abbasso oppure anche quando da sdraiata giro la testa da destra a sinistra. Mi è capitato di svenire parecchie volte, soprattutto in estate e ogni anno finisco almeno 3 volte al pronto soccorso perchè svengo per strada dopo aver fatto attività fisica.Ho sempre fatto fatica a fare sport perchè mi manca subito il fiato e a volte mi gira la testa ( specifico però che non ho mai fatto sport costantemente, neanche da bambina). Ho sempre le mani e i piedi freddi e ho letto che, insieme ai sintomi sopra elencati, può trattarsi di ipotensione che peggiora in estate come capita a me.
Ho fatto però un ecodopplergrafia cardiaca che dice: valvola mitralica normale. minimo rigurgito protosistolico per difettosa coaptazione dei lembi; un elettrocardiogramma dinamico che dice: rare ectopie sopraventricolari con due coppie, una ectopia ventricolare, normale conduzione AV., non modificazioni significative del tratto ST/T. La mia domanda è: è possibile che gli svenimenti siano dovuti dal rigurgito protosistolico ed è il caso che vada da un cardiologo per ulteriori analisi? oppure si tratta di ipotensione senza nessun collegamento con il lieve rigurgito?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il rigurgito lieve che lei presenta all'eco non ha alcun rapporto con la sua ipotensione. Beva molta acqua (due litri al di) e mangi un po' piu' salato: dovrebbero scomparire i disturbi
Arrivederci
cecchini