Utente 328XXX
Buongiorno,

volevo sottoporvi il seguente quesito:

Mio figlio ormai 20enne, ha avuto diagnosticato i età pediatrica (5-6 anni) un soffio innocente al cuore. A suo tempo sono state eseguite tre visite cardiologiche con elettrocardiogrammi e un ecocardiogramma. Esito: soffio innocente. In pratica ce ne siamo dimenticati. Nel 2011 in occasione del rilascio di un certificato di idoneità sportiva rilasciato del CONI per una gara di danza moderna, il medico del CONI ci ha fatto notare che nostro figlio aveva un soffio. Da quanto verificato con la visita e con l'elettrocardiogramma avrebbe rilasciato il nulla osta ma ci ha consigliato un ecocordiagramma da portare l'anno seguente per ottenere nuovamente il nulla l'osta. Per completezza d'informazione mio figlio non ha alcun sintomo (affaticabilità, astenia, tensione addominale, edemi, vene giugulari dilatate etc.), ovviamente per quanto io possa capire. Il motivo per cui scrivo è il seguente: intanto la prosecuzione della sua attività che si puo considerare di tipo "agonistico". E poi sapere se è necessario che in occasione di piccole operazioni chirurgiche (es. varicocele cui sta per sottoporsi) esegua una profilassi antibiotica.

Risultato ecocardiogramma del 27/12/2011
Ventricolo sinistro di normali dimensioni (DTD 44 mm, VTD 72ml) co normali spessori (SIV 7 mm).
Non evidenti difetti della cinesi segmentaria.
Buona la funzione ventricolare sinistra. FE 65%.
Atrio sinistro nei limiti (diametro antero-posteriore mm, area 14 cmq).
Bulbo aortico regolare (27 mm). Valvola aortica regolarmente tricuspide. Aorta ascendente nei limiti.
Sezioni destre nei limiti.
VCI di normali dimensioni con conservate escursioni respiratorie.
Pericardio indenne.
Doppler: pattern mitralico con onda E>A. Vmax in Ao 1,4 m/sec.
Insufficenza tricuspidale minima. Insufficenza polmonare minima. Non segni indiretti di ipertensione polmonare.

Grazie per la vostra cortesia e professionalità

Paolo M.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Suo figlio ha un ecocolordoppler cardiaco normale.
Non vedo alcun motivo di preoccupazione
Arrivederci