Utente 309XXX
Buongiorno dottori, sono un ragazzo di 22 anni, vi scrivo perché sono un pò preoccupato da un neo strano. Innanzitutto il neo è spuntato circa tre anni fa o poco più, inizialmente pensando forse un brufolo l'ho tagliato con la macchinetta per sbaglio e l'ho spremuto per far uscire il sangue (come si fa con i brufoli)..dopo qualche giorno ho capito che era un neo anche perché poi è diventato come un normale neo. Da allora fino ad adesso ho avuto i capelli lunghi, quindi non l'ho più potuto osservare ma forse solo un pò toccare in quanto se non sbaglio era rialzato un pò, adesso invece avendo di nuovo i capelli corti noto che è diventato un pò strano, o comunque mi sa che è cambiato. In pratica sembra l unione e forse anche sovrapposizione di un neo piatto tendente al marroncino con una specie di pustola sopra in rilievo di color carne/bianco..la macchia marroncina su cui poggia questa pustola è estesa più verso il basso non ha punte nere almeno da quello che vedo, in generale potrebbe essere un neo semplicemente strano, ma ho paura che quella pustoletta rosa possa essere una ciste dovuta a un possibile melanoma? In attesa di una visita dermatologica che farò fra un mese, lei cosa ne pensa? Esistono melanomi con pustola color pelle sopra ad una specie di macchia marroncina sfumata? Grazie! Ps. Premetto ke un mese fa ho fatto la mappatura dei nei ma questo neo in testa non è stato controllato (a meno che il dermatologo non lo abbia visto ad una certa distanza)
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Carissimo utente

se le dicessi che esistono melanomi come quelli che descrive, sicuramente la sua ansia peggiorerebbe:

Programmi invece una buona visita dermatologica in epiluminescenza (veda info generali di approfondimento personali su www.epiluminescenza.com ) e chiarirà ogni dubbio, sebbene dubito che il mio collega non abbia fatto caso a quella lesione; l'unico modo di chiarire queste vicende è la visita come consigliato.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dott Laino, grazie della sua risposta, volevo comunque sottolineare il fatto che fra l altro da qualche giorno il neo non ha più il rilievo bianco\carne, ma adesso è meno sollevato ed è di colore tutto uniforme marroncino chiaro (rosaceo/marroncino), solo su un estremità ha una punta molto piccola marroncino più scuro che a mala pena si vede. Secondo lei questa nuova forma del neo è normale? Forse dipende dal fatto che per vederlo meglio ho tagliato i capelli della zona con la macchinetta e magari è stato lesionato? Un altra cosa, io non ho visto che il dermatologo mi controllava la testa durante la mappatura, fra l altro 2 minuti prima mi aveva controllato un altro neo sulla testa che mi preoccupava (oggetto principale della visita) , questo neo si trovava al lato opposto di quello che mi preoccupa adesso, e in quella zona non ho proprio visto che guardava anche perché era coperta da 2-3 cm di capelli, secondo lei allora potrei sbagliarmi e magari aveva già visto il neo senza che mi accorgessi? Magari fosse così, grazie ancora dottore.
[#3] dopo  
Utente 309XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno dottore, oggi ho fatto una visita dermatologica per il neo in questione, la dermatologa mi ha detto che è un normale neo con la caratteristica di avere dei peletti sulla superficie, sostiene che non sia niente di che, mi sono un pò tranquillizzato ma sono rimasto insoddisfatto per vari motivi:
1) non ha usato il dermatoscopio e la luce con il rischio di non individuare colorazioni invisibili ad occhio nudo
2) ho letto su internet che c'è un tipo di melanoma che si presenta con un rigonfiamento e delle lesioni, entrambi le anomalie possono regredire con l avanzare della malignità e possono far passare per un neo tranquillo uno che in realtà nasconde una certa malignità. Lei invece, anche dopo averle mostrato le foto dell evoluzione (3 anni fa scuro e piatto o quasi- 1 mese fa molto chiaro con al lato un rilievo tipo pustoletta bianca/rosa carne- oggi di colore quasi uniforme e più sgonfio senza le precedenti anomalie) mi ha detto che i melanomi crescono in dimensione e non si possono riassorbire conservando malignità, sostiene che il mio neo è stato più gonfio con pustola color carne semplicemente per l infiammazione di un follicolo. Poi ha fatto riferimento a vari brufoli che avevo in testa per motivare ancora di più la sua tesi, lei sostiene che quelli sono follicoli non brufoli...stessa cosa per quelli del petto. Mi ha così dato da prendere TIAL SKIN LOZIONE da applicare su petto e cuoio capelluto 3 sere a settimana per 3 mesi.
Ma sono io che ho malcapito o questa dermatologa mi ha confuso un pò troppo le idee?? A questo punto chi ha ragione? Lei o quello che alcuni dermatologi hanno scritto sul web?? La ringrazio in attesa di una sua risposta!