Utente 570XXX
Buongiorno,
Sono Ubaldo Marra e vi chiedo un consulto per conto di mio nipote. Ha 11 anni e da un po' presenta una chiazza priva di capelli della grabdezza di una noce. La chiazza non ha contorni definiti e presenta molti "capelluzzi". Non ha altri problemi, ed è un bambino sanissimo. Ho azzardato l'ipotesi di un'alopecia areata, ma non vedo nè altre chiazze dello stesso tipo, nè un contorno rotondeggiante, ne problemi a unghie o di tipo gastrico, come leggevo in alcuni forum.
La madre sostiene che il bambino ha un vizio di attorcigliare i capelli attorno al dito mentre studia (è ricciolino) e pensa che inconsciamente li abbia potuti tirare.
Quello che volevo chiedere è:
* il fatto che ci siano i capelli in crescita e che non riesco a staccare facilmente quelli sul bordo della chiazza può escludere l'alopecia areata?
* Dopo quanto dovrei vedere la comparsa di altre chiazze?
* Il cuoio capelluto molto desquamante in quella zona può dirvi qualcosa?

So di non essere stato troppo preciso, ma vorrei solo un orientamento di massima per questo problema
Ringraziandovi in anticipo vi porgo i miei più cordiali saluti,
Ubaldo Marra

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

la diagnosi di TRICOTILLOMANIA (situazione piuttosto manifesta nell'età pediatrica e legata ad aspetti psicologici) deve necessariamente trovare conferma ed essere valutata attraverso tutte le altre diagnosi differenziali, dal dermatologo, cui dovete condurre la vostra bimba.

non attendete altro tempo, quindi.

cari saluti

[#2] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente non procrastini oltremodo la visita Dermatologica, per suo nipote poichè dalla tricotillomania,all'alopecia areata senza dimenticare la tinea capitis e tant'altre affezioni riguardanti tali annessi cutanei, vanno escluse tramite visione diretta ed eventuali accertamenti se ritenuti necessari.
Cari saluti