Utente 321XXX
Salve, da un paio di anni ho notato una piccola zona rialzata sul cuoio capelluto che non è mai cresciuta o espansa nel giro degli anni. Il mio terrore era di perdere i capelli, ma ho visto che non sono caduti, ma si sono raggruppati in dei ciuffetti che fuoriescono dallo stesso foro. Sono stato da poco da un dermatologo e mi ha detto che si tratta di "Tufted Hair Folliculitis".
Mi ha dato una cura a base di acido salicilico, il Diprosalic e mi ha detto che se questo non dovesse bastare dovrò fare una biopsia e eventualmente una rimozione chirurgica.
Purtroppo sono terrorizzato dall'incubo di perdere i capelli in quella zona.
Secondo voi c'è il pericolo della caduta dei capelli oppure esistono metodi efficaci e NON INVASIVI per curare questo problema???
Grazie dell'attenzione!!! Sono molto preoccupato...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
gent.le PZ
partendo dall'assunto che sia Tufted h.f. ,cioè una follicolite decalvante (ma non mi riferisce dell'aspetto infiammatorio..), deve certamente effettuare una terapia , magari sulla base dell'antibiogramma,che solitamente prevede antibiotici sistemici ed altri prodotti topici.
Questo nell'ottica di preservare l'
integrità del follicolo. Nei casi dubbi una biopsia sarà utile.
Si ride termini con il dermatologo.
Cordialità