Utente 279XXX
Buongiorno ho 23 anni. Corro e arrampico, oltre ad allenarmi (non sempre) coi pesi o altri attrezzi per conto mio (poca roba). Da circa un anno avverto delle aritmie SOLO sotto sforzo (mai sentite a riposo) e in particolare per sforzi non di tipo aerobico ma ad esempio nell'alzare i pesi. Nel corso di questi mesi ho effettuato ECG a riposo (normale), ecocolordoppler (normale), ECG sotto sforzo (fino a 199bpm, normale: nessuna aritmia anche perché il tipo di sforzo al tapis roulant è stato ovviamente progressivo e cioé diverso da quando alzo i pesi o simili), holter 24h in cui ovviamente mi son messo a fare ogni tipo di attività e nell'usare degli attrezzi è stato registrato 1BEV isolato. Siccome mi capita spesso di avvertire queste cose, che immagino siano BEV come da holter, vorrei chiedere se sono pericolosi o posso svolgere qualsiasi attività fisica senza preoccuparmi? Siccome si sente spesso purtroppo parlare di morti improvvise tra atleti per aritmie sarebbe utile fare altro per approfondire o gli esami che ho fatto sono sufficienti per escludere cose come ARVD o Brugada? Grazie mille per la disponibilità! Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh la pesistica è una a ttivita sportiva che non solo è dannosa per il cuore, ma per l organismo in genere.
La diagnosi di Brugada omdiaplasia aritmogena del ventricolo destro sicuramente l avranno escluda incardiologi che l avranno visitata prima di una attivita sportiva cosi intensa
Qualcuno, in altre patole, l avra visitata e fatto accertamenti per darle un certificato...
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta. Nessun certificato dal momento che la mia attività fisica non è agonistica ed essendo individuale non necessita di certificati. Tuttavia le visite che ho fatto sono quelle che ho elencato coi relativi esami...alla luce della loro negatività devo star tranquillo o c'è qualcosa che può sfuggire? In altre parole, i BEV che ho solo sotto quei tipi di sforzo sono "normali" o meriterebbero ulteriori approfondimenti? Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
aritmie che compaiono sotto sforzo vanno sempre indagate. parli con il suo cardiologo per valutare lanopportunita di una RM cardiaca
[#4] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Ok grazie! Ma è possibile che ECG sotto sforzo massimale e ecocolordoppler non abbiano rilevato neanche il minimo segnale pur in presenza di ARVD, Brugada, ecc. (non essendoci casi in famiglia) o è improbabile? Un'altra cosa che ho è il blocco incompleto di branca destra...
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
a maggior ragione programmi una RM cardiaca
[#6] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, ho effettuato una visita aritmologica in un centro specializzato. Vedendo tutti i miei esami e l'analisi dei sintomi non è stato ritenuto effettuare nessun genere di ulteriore esame. Mi è stato spiegato che i bev durante sforzi come pesi (o simili) sono normali in quanto è come provocare la manovra di Valsalva anche perché nel test massimale non ho avuto nessuna aritmia. Posso ritenere dunque il blocco incompleto di branca destra benigno? Vedendo uno degli ECG eseguiti all'inizio delle mie indagini ho notato che il complesso QRS è pari a 114 ms...è da ritenere benigno anche questo dato (visto che si legge di un aumento di possibilità di morte improvvisa per qrs maggiori di 110 ms)? Grazie ancora!
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Eviti di andate su Internet a trovare diagnosi drammatiche e strampalate.
Il Bbdx incompleto è una variante della normalita. ( ovviamente io non ho visto il suo tracciato, è lei che riporta l esito)
Se il collega aritmologo le ha detto di non indagare oltre meglio cosi.
Il fatto che le aritmie NON compaiano sotto sforzo è tranquillizzante.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Ok grazie! Anche il qrs di 114ms è normale se non in presenza di altro? Il BEV registrato all'holter lo sento (non sempre) quando faccio pesi, cioé durante sforzi anaerobici, provocato probabilmente dalla manovra di Valsalva come mi è stato spiegato.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si tranquillizzi
Arrivederci
[#10] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno! Scrivo perché nonostante gli esami fatti e le visite, in questi ultimi due-tre giorni mi addormento solo alle 5 del mattino perché il battito, dopo essere stato forte e insopportabile per un anno e mezzo, all'improvviso è diventato molto più lento, anche come forza (si alterna sempre a momenti di pulsatilità dell'aorta addominale e a conseguente battito forte dietro la nuca). Non riesco a prender sonno forse per la preoccupazione, in quanto nel momento in cui rallenta il battito mentre sono sul letto mi sento di mancare, con la testa leggera, sudorazione, senso di caldo che parte dal petto e quindi non mi addormento.
Cosa può essere tutto questo? Lo stomaco può arrivare a tanto (visto che ho gastrite-reflusso)? Gli esami del cuore ne ho fatti, tuttavia questi continui e nuovi sintomi mi spaventano e non sono tranquillo: in particolare la correlazione stomaco-bradicardia mi preoccupa, c'è la possibilità che non sia mai saltato fuori un pattern Brugada dagli ecg che ho fatto? (essendo genetica, i miei genitori non fanno esami cardiaci da anni quindi non saprei dire se hanno o meno dei pattern anche se ovviamente non hanno mai mostrato nessun segno come sincopi o altro). Se non fosse cos'altro può essere? Grazie e cordiali saluti!
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi è da novembre che ci scambiamo post. Lei è terrorizzato dalla sindrome di Brugada e non so perxhe...
Esegua una RM cardiaca e si metta il cuore in pace, nel vero senso della parola
La saluto