Utente 768XXX
Età:27
Vorrei sottopormi ad un intervento di rinoplastica. Tuttavia ad agosto dell'anno prossimo mi sposo e non vorrei avere il naso per quel periodo gonfio o insomma che si vede che è stato da poco operato. In che mese dovrei effettuare l'operazione? E' possibile farla in sola anestesia locale? Che tipo di complicazioni potrebbero esserci? I costi totali a quanto arrivano?
Buon lavoro
Antonella

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Domenico Scopelliti
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2001
Gentile Signora,
la rinoplastica è un intervento sul quale è necessario discutere nel corso di una visita. In breve le posso dire che ,dati i suoi impegni futuri, prima lo fa e meglio è ,poichè mediamente sono necessari sei mesi per ottenere la normalizzazione dei tessuti. Nel corso della visita avremo inoltre la possibilità di simulare graficamente l'intervento chirurgico e verificare le possibilità di miglioramento.
Per ciò che riguarda i costi, in virtù di una speciale convenzione tra il mio Ospedale e la Casa di Cura Villa Flaminia, che sarà in vigore fino al 31 Dicembre prossimo,le posso anticipare che sono molto vantaggiosi, ma anche di questo sarà il caso discuterne di persona.
Potrà rivolgersi alla mia segretaria per un appuntamento al seguente numero:
06-39940133
Colgo l'occasione per porgerLe cordiali saluti.
Domenico Scopelliti
Chirurgo Maxillo-facciale
[#2] dopo  
Dr. Domenico Scopelliti
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2001
Mi perdoni, dimenticavo la domanda sull'anestesia: in genere preferisco effettuare l'intervento in anestesia generale, soprattutto per la sicurezza del paziente stesso. Un argomento sul quale insisto molto è tuttavia il rispetto della funzione respiratoria nasale, per cui, se necessario, effettuo sempre la correzione simultanea di eventuali deviazioni del setto o ostruzioni. Insisto quindi sulla necessità di visitarla e discutere tutti gli aspetti di persona.
Grazie ancora e a presto.
Domenico Scopelliti