Utente 212XXX
Salve

Lunedì mi sono sottoposto ad un' operazione per emorroidi di III grado sanguinanti con tecnica Fergusson modificata con Endogia .
Martedì sera sono stato dimesso.
L' operazione è andata bene, ora dopo due giorni nonostante vari antidolorifici, i dolori sono abbastanza intensi.
Sono andato al bagno , ma oltre il dolore non ho avuto un evacuazione vera e propria solo feci liquide e scarse

Devo preoccuparmi di questa stipsi ???
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
È molto importante assumere alimenti semilquidi e della fibra idrosolubile sino alla regolarizzazione della canalizzazione
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille.

Secondo lei questo tipo di tecnica di operazione è buona?

Per quanto durerà questo dolore intenso che è veramente fastidioso ?
[#3] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
inoltre ho dei spasmi all' ano dolorosi durante la giornata
[#4] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Il dolore durerà per qualche giorno ma deve essere controllato dagli analgesici.
[#5] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Con un analgesico tachipirina da 1000 il dolore è diminuito così come gli spasmi.
Sto assumendo alimenti semi liquidi e fibre come da lei suggerito, inoltre prendo due bustine al giorno di movicool.

Faccio ancora molta fatica ad evacuare , ogni volta che vado in bagno ho difficoltà, non è questione di dolore o bruciore ma del fatto che devo andare in bagno a più riprese, con scarsa consistenza delle feci. Ho come la sensazione che l' ano e si sia ristretto.

E' dovuto all' intervento e alle ferite ?
[#6] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Certamente il disturbo è legato all'edema dei tessuti coinvolti nell'intervento.
[#7] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore

Oggi sono passati 15 giorni dall' operazione, la situazione è la seguente:

i dolori sono molto più sopportabili, si accentuano solo dopo essere andato di corpo.

seguo una dieta semi liquida con fibre e riesco ad andare abbastanza bene di corpo.

Ci sono ancora dei problemi, ho spesso durante la giornata la sensazione di dovere andare al bagno, come se avessi una supposta.

Per evacuare completamente vado anche tre volte al bagno.

Ho delle piccole perdite di colore marrone chiaro- giallo.


E' normale questo quadro ??

Grazie mille.
[#8] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Si è piuttosto lungo il post operatorio dopo una emorroidectomia tradizionale.