Utente 329XXX
Salve dottori,
è da qualche mese che periodicamente, diciamo ogni 10-15 giorni, avverto delle fitte improvvise e dolorosissime al testicolo destro, mentre sto tranquillamente seduto a fare altro. Sono fitte brevissime, di solito non durano più di una decina di secondi, ma in compenso mi fanno spesso sobbalzare dalla sedia e comunque arrivano totalmente inaspettate. Poi il dolore passa, tutto assolutamente normale per giorni e giorni ma periodicamente si ripresentano.
Ho notato inoltre che dolori simili li avvertivo già da molto tempo, credo almeno un paio di anni, ma erano molto più dilazionati nel tempo e meno dolorosi (tant'è che non credevo fossero motivo di preoccupazione!)

Ora ho appurato che avvengono periodicamente e ho preso coscienza della cosa, e ho inoltre notato (ma non ne sono pienamente sicuro) che avvengono il giorno successivo a masturbazione/sesso. Non so se possa essere collegata la cosa.

Fermo restando che al più presto cercherò di farmi visitare da uno specialista, cosa potrebbe essere? Ho subito un intervento al ginocchio da 4 mesi, ho rimandato più del dovuto quest'altro problema e ora sono piuttosto preoccupato!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non resta che essere visitato da uno specialista reale.Il resto è fantasia.
I testicoli non producono sperma ma solo spermatozoi ed ormoni…Eseguirà una visita specialistica,un ecodoppler scrotale ed uno spermiogramma e,vedrà,avrà le idee più chiare.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

sintomi come i suoi potrebbero essere spiegati come risultato di fenomeni di torsione della idatide del morgagni o del funicolo spermatico. Fenomeno assai frequente. A Moltissimi uomini "girano le palle" ma non si devono operare. Utile una valutazione andrologica ed ecografica
cari saluti