Utente 264XXX
Gentile Dottore,io ho i denti molto attaccati l''uno con l''altro e visto che i denti del giudizio rischiavano di farmeli accavallare l''uno sull''altro,in attesa di rimuovermeli l''anno scorso il dentista mi ha fatto dei solchetti/degli spazi tra un dente e l''altro. Adesso i denti del giudizio li ho tolti però gli spazi ovviamente ci sono ancora e la maggior parte delle volte che mangio poi sento la gengiva (nei punti in cui mi aveva fatto gli spazi) molto infiammata e dolorante.
Soprattutto in questi giorni non riesco neanche più a mangiare per esempio gli spinaci che sono morbidi perché ho le gengive che fanno malissimo e continuano a farmi male per tutto il giorno e la notte anche quando non mangio. i denti li lavo tutte le volte che mangio,passo l''idropulsore per togliere lo sporco fra gli spazi ma non serve a niente. secondo lei perché ho male? il dentista mi ha detto che non è possibile che ho male solo da dopo che mi ha fatto i solchetti perché chi ha i denti separati di natura non hanno mai sofferto,ma io pur lavandoli sento un dolore tremendo.

La ringrazio per il Suo consulto.
Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Se si accumula il cibo tra i denti è normale che lei abbia dolori/ fastidi
Mi spiega meglio dove le ha fatto i solchetti che riferisce?
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
I solchetti me li ha fatti sia nell'arcata superiore che in quella inferiore tra i vari molari e premolari. Il problema però è che io li pulisco sia con lo spazzolino che con l'idropulsore quindi non dovrebbero rimanere residui,poi quando ricomincio a mangiare tante volte sento male già al primo boccone che mastico. Ho male tra l'ultimo e penultimo molare nell'arcata inferiore e tra i molari dell'arcata superiore ( =dove mi sembra di avere la gengiva più rossa e appena la tocco fa male,penso che sia anche leggermente gonfia)
[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
separare i denti creando degli spazi interdentali per le motivazioni che ha indicato non ha senso:
sarà necessario ristabilire i contatti interdentali, necessari a mantenere l'integrità della papilla gengivale interdentale ed evitare di conseguenza danni parodontali ai denti coinvolti per l'impatto traumatico del cibo che ci ha descritto: da valutare il tipo di terapia, ortodontica? conservativa in composito? protesica?
Una delle 'battaglie' giornaliere dei dentisti è proprio quella di recuperare e ristabilire il contatto interdentale dei denti in cura, sia nelle ricostruzioni coronali in composito che in quelle protesiche.
Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
La mia domanda era proprio perché temevo il collega avesse fatto quanto da lei descritto. Senza ortodonzia attiva creare spazio tra i denti é un modo di lavorare di chi non ha la cultura odontoiatrica di base. Si rivolga ad altro collega
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Gentili Dottori,

vi ringrazio per le Vostre risposte. Sono andata da un altro dentista a farmi vedere e mi ha consigliato di fare l'otturazione, anche secondo voi può essere la decisione giusta? Però con il passare degli anni non c'è il rischio che i denti,venendo leggermente avanti,inizino ad accavallarsi o a farmi male perché troppo stretti?
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Faccia l'otturazione
Se i denti tendono a venire avanti verranno lo stesso
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto. L'ultima domanda,non so se si può chiedere, ma in media costa tanto l'otturazione?