Utente 319XXX
Buongiorno,

Come già descritto negli altri miei 2 topic, sono circa 2 anni che mi sottopongo a delle sedute eseguite da un dermatologo di laser e ago per la depilazione dell'asta del pene.
Quello che vorrei chiedere è : può un trattamento prolungato nel tempo provocare danni anche lievi ai vasi sanguigni e conseguentemente all'erezione del pene ?
Esiste una risposta univoca ?
Devo dire che mi sto fasciando la testa figurativamente da giorni e forse è anche questa la motivazione di un calo momentaneo delle performance.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quello cui si sottopone non è un raggio della morte. Tranquillo.,
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celere risposta sicuramente tranquillizzante. Potrebbe però gentilmente spiegarmi il perchè ?. Mi spiego vorrei sapere come mai un laser che va a colpire il bulbo pilifero e qualche capillare non va ad intaccare il sistema di vasi sanguigni e quindi conseguentemente l'erezione.

Una sua risposta mi metterebbe il cuore in pace.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Perchè si ferma lì, non va dove sono vasi erettili