Utente 212XXX
Buongiorno, sono Veronica e ho 31 anni. Pratico brazilian jiu jitsu a livello agonistico (tipo il judo ma si continua a lottare a terra).. da qualche mese, quando mi alleno presento dei disturbi (divento completamente rossa con guance pallidissime, occhi pesanti, fischio alle orecchie e mal di testa)... Sono andata dal fisioterapista che mi ha detto che il tutto è causato da compressione arteria vertebrale sotto sforzo, sono andata da un neurologo che mi ha fatto fare un angio RM e il risultato è questo:
nello studio Angio RM del circolo extra ed intracranico non sono evidenti segni di stenosi emodinamicamente significative a carico dei circoli carotidei e dei vasi del circolo posteriore. Si segnala una tortuosità di decorso della carotide interna di sinistra, che presenta kinking e coiling nel suo tratto extracranico più distale. Il circolo posteriore è sostenuto prevalentemente dall'arteria vertebrale di sinistra, che si continua a pieno canale nella basilare, in relazione ad un ipoplasia della vertebrale destra.
Nella norma le successive diramazioni intracraniche.

Cosa vuol dire tutto ciò? è giusto rivolgermi ad un cardiochirurgo?? Inoltre, posso continuare a fare sport a livello agonistico? (la cervicale è sempre sotto sforzo...)

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione!!

Saluti

Veronica

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Faccia vedere l'esame ad un chirurgo vascolare e ad un neurologo, che senza ombra di dubbio le daranno delle indicazioni precise su che tipo di attività fisica è consigliabile non effettuare in questi casi.

La cardiochirurgia, non tratta problemi di questo tipo.

In bocca al lupo.
GI
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore, la ringrazio per la sua risposta.

Contatterò un chirurgo vascolare come già consigliato anche da un mio amico fisioterapista...

Forse ho inserito la domanda nell'aerea sbagliata, mi scuso e la ringrazio ancora per la sua disponibilità!

Spero non mi dicano di abbandonare questo sport....

Cordiali saluti

Veronica