Utente 718XXX
salve
mi kiamo angela, ho 29 anni e da un pò di tempo sento delle fastidiose aritmie ke mi preoccupano molto.
premetto ke sono una persona molto ansiosa e ultimamente anke un pò stressata, ma incomincio a "temere" ke queste aritmie nn dipendano solo dalla mia ansia.
ho incominciato ad avvertire le prime aritmie circa 5 anni fa...come dei colpi più forti di altri (un colpo + forte seguito da uno normale, ma nn percepivo takikardia) ma la cosa era sopportabile perchè capitava raramente...ultimamente la cosa sta diventando insopportabile..inizio a preoccuparmi.
a dicembre mentre facevo spinning in palestra ho avuto anke un attacco di panico...mi mancava l'aria , credevo di dover morire...questo fatto mi ha condizionato ancora di più.
prima, andare in palestra per me significava dimenticare tutto ma ora ogni volta che vado mi aumentano le aritmie...mi viene l'ansia e sono costretta ad andarmene.
devo dire che le avverto maggiormente quando sono tesa o preoccupata ma spesso capita anche quando sono tranquilla e rilassata.
scrivo esattamente quello che è emerso dagli esami che ho fatto:
elettrocardiogramma
brevi periodi di aritmia sinusale respiratoria; ritmo sinusale: fc 84 b/m;
pos.elettrica: in media
ecq nei limiti della norma
p.a. 100/60
25 mm/s
10 mm/mv
f 0.5 hz-40 hz w
hp719 56121

analisi:
wbc: 7.9 10(3) /uL
rbc 4.61 10(6) uL
hgb 12.6 g/dL
hct 38.0 %
mcv 82 fL
mch 27.3 pg
mchc 33.1 g/dL
rdw 12.7 %
plt 248
mpv 8.7
@pct 0.216
@pdw 14.8
ne 58.0
ly 35.6
mo 3.8
eo 2.5
ba o.1
@atl 2.6
@imm 0.3
ne# 4.57
ly# 2.80
mo# 0.30
eo# 0.20
ba# 0.01
@atl# 0.21
@imm# 0.03

inoltre ho fatto anke una eco alla tiroide:
lobi tiroidei asimmetrici per lieve prevalenza volumetrica del lobo dx a margini regolari
il lobo dx mostra dimensioni lievemente aumentate.
la sua ecostruttura è disomogenea per la presenza di piccolo nodulo a margini regolari di diametro di 4 mm
il lobo sinistro mostra dimensioni normali.
non evidenti flussi di sospetto all'ecocolor doppler
diametri lobo dx: 39 x 13 mm
diametri lobo sinistro: 32 x 11 mm
non evidenti segni di compressione o dislocazione delle strutture latero cervicali del collo.
vettore tracheale in asse.
anke dall'eco fatta al cuore è risultato tutto normale..ma nn riesco a stare tranquilla..quali alri esami dovrei fare per risolvere il mio problema?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

l'ingrandimento del lobo destro della Sua tiroide, che presenta al proprio interno una piccola formazione nodulare, potrebbe essere la causa della Sua extrasistolia. Se la tiroide infatti producesse una quantità maggiore di ormoni tiroidei (in un quadro di ipertiroidismo), potrebbe determinare la comparsa delle frequenti aritmie che Lei lamenmta. Sarebbe utile un dosaggio degli ormonni tiroidei con un nuovo consulto dal Suo medico una volta ottenuto l'esito.

A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
ok...grazie...
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile Utente

Se non Le fosse di disturbo, mi faccia sapere l'esito dei controlli endocrinologici.

Grazie e cordiali Saluti
[#4] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
ok...appena avrò l'esito Le farò sapere...grazie ancora