Utente 745XXX
Buongiorno,

fra un mese e mezzo devo partire per un lungo soggiorno in Cina e l'ambulatorio per viaggiatori internazionali mi ha consigliato di fare la vaccinazione per il tifo e la profilassi per l'Epatite A.
Io sono a conoscenza dell'esistenza di un vaccino bivalente per tifo ed epatite A.
Potrei fare quello, per ipotesi? Preferirei un vaccino rispetto alla sola profilassi per quanto riguarda l'epatite A.
Così, con una sola vaccinazione risolvo il tutto.
Il medico di base può somministrarmelo? Ci sono controindicazioni particolari?

Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato
28% attività
0% attualità
16% socialità
()
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Personalmente non ho mai sentito parlare di vaccino contro febbre tifoide ed epatite a insieme. Almeno presso la asl non l'ho mai visto.
Può vaccinarsi contro la febbre tifoide anche per via orale , con tre capsule di vaccino a digiuno, a giorni alterni .Durata della protezione due anni circa.

La vaccinazione contro l'epatite a consiste in due somministrazioni per i.m. a distanza di un anno circa. Durata della protezione dopo la seconda somministrazione : circa venti anni.

cordiali saluti.

[#2] dopo  
Utente 745XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dr. Casonato.
Mi sono confusa con il Regno Unito.
In Italia effettivamente il bivalente non esiste (e io davo per scontato che ci fosse anche qui, sbagliandomi).
Le sue informazioni mi sono state utili.
Io preferivo fare l'antitifica i.m, ad ogni modo. Mi hanno detto che è meglio tollerata.