Utente 325XXX
Salve, tra pochi giorni dovrò sottopormi a un esame della cornea per avere l'idoneità al laser prk in ospedale.
La riuscità del laser è garantita al 100%?
Dopo parecchi anni possono insorgere nuovi problemi?
Il laser viene svolto in totale sicurezza? il recupero richiede una malattia dal lavoro?

ps Ho 23 anni e ho problemi di miopia "lieve" da 8 anni. Faccio l'operaio metalmeccanico. In attesa di una risposta cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo
32% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Buongiorno.
Le sue domande sono legittime ma le risposte non sono semplici sia perchè richiederebbero un trattato sulla chirurgia refrattiva e sia perchè devono essere personalizzate, pertanto solo chi la visita può risponderle in maniera corretta. Pertanto la invito a consultare l'informativa ufficiale della Società Oftalmologica Italiana nel sito soiweb.com e a richiedere ogni chiarimento al chirurgo che ha scelto.
Volendo dare delle risposte sintetiche anche se poco esustive:
1) No, il laser corregge al 100% i difetti refrattivi in circa il 90% dei casi
2) Si, ad esempio lei è giovane e la miopia potrebbe non aver del tutto terminato la sua evoluzione
3) Qualsiasi intervento chirurgico comporta dei rischi, anche se quello con laser ad eccimeri è considerato uno dei più sicuri al mondo
4) Si, tutti gli interventi necessitano di una convalescenza.

Cordiali saluti