Utente 279XXX
Salve dottore, già da un paio di anni avverto in alcuni periodi dei battiti "strani" che si attenuano quasi immediatamente, ora, dopo parecchio tempo sto avvertendo lo stesso disturbo, ho misurato i miei battiti, al risposo la mattina sono 68, durante il giorno 72, ma dopo qualche movimento oggi sentendo battere forte il cuore ho misurato 137bpm, io già mi ero rivolta al medico che ha dato la colpa all'ansia. Premetto che sono una ragazza di 21 anni, e fumo circa 5-Max10 sigarette al giorno. Ammetto di aver avuto disturbi di ansia, con un paio di attacchi di panico in passato. A volte anche a letto avverto il cuore battere più forte, in maniera anomala. Che mi consiglia di fare? Sono preoccupata. Saluti e grazie mille in anticipo. Non misurò mai la pressione ma l'ultima volta era perfetta. In teoria sapevo di avere la pressione bassa visto che un giorno li sono sentita male in un SPA, diventando bianca e stavo per svenire. Il medico disse che soffrivo di pressione bassa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La cosa migliore da fare (specie in caso di persistenza della sintmatologia nei prossimi giorni) è farsi visitare dal Suo medico, che potrà eventualmente prescriverLe un approfondimento diagnostico clinico o strumentale (ad esempio un ECG Holter, esami del sangue, eccetera).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, io ho già autonomamente prenotato un ecg, perché il mio medico ritiene sia ansia ma io non credo sia l'ansia la causa :-( però mi sto preoccupando