Utente 329XXX
Buona sera!
in quanto la mia fidanzata è stata diagnosticata con il Virus HPV (2 anni fa con HPV 45, e quest'anno a luglio con HPV 61), sono andato anch'io ad un andrologo per vedere se l'ho preso anch'io.
alla visita, il medico mi ha detto di non trovare segni del'esistenza di questo virus. alle mie insistenze, mi ha prescritto degli analisi.
Oggi ho ritirato i risultati, ed è uscito: HPV53 POSITIVO.
Per favore! Cosa posso/devo fare adesso???
Tornare al medico andrologo che mi ha visitato, non avrebbe senso... perché quando alla fine della visita li ho chiesto se devo tornare da lui se i risultati non sono buoni, mi ha risposto che "non è necessario, perché, a noi uomini, passa subito da sé"...
Qualcuno, sa se devo andare da qualche specialista, o solo aspettare ???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
se non ci sono condilomi sui genitali ed è positivo per HPV , dato che non esistono antivirali specifici, le conviene utilizzare il profilattico con costanza e ripetere il test dopo tre e sei mesi per verificare se si negativizza.
cordialmente