Utente 327XXX
Salve. Sono un ragazzo di 21 anni che da un paio di mesi ha un problema al pene. Da quest'estate infatti ho riscontrato un rossore su tutto il glande e a momenti anche del bruciore. Il dottore di base non mi è stato utile e non ho chiesto per un po' ulteriori consulti di specialisti fino a quando le macchie hanno iniziato a cistizzarsi provocandomi un dolore lancinante. Quindi sono andato da un andrologo. Mi ha dato il travort + un detergente intimo + una soluzione orale (visto che non prendo pastiglie) per combattere le infezioni. Le macchia sono momentaneamente passate. Tuttavia mi sono accorto che anche il semplice sfregamento, dovuto alla pulizia del pene ma anche la masturbazione o la semplice erezione fanno tornare il rossore (fortunatamente non le cisti). Sono andato quindi da un dermatologo e proprio al momento della visita il pene era in buone condizioni (che sfiga) perciò secondo lui non c'era niente e mi ha prescritto sempre lo stesso travocort + il monoderma mi pare. E' passato tutto per alcuni giorni. Ma il problema con l'erezione o la masturbazione ritorna. Non so più che fare. Ho già buttato quasi 300 euro senza risolvere niente di niente. Per favore aiutatemi. A voi specialisti è mai capitato un caso simile, dove il rossore una volta sparito anche totalmente poi ritornava??? Anche un altro ragazzo che scrisse in uno di questi forum dopo vari incontri con andrologi e dermatologi non aveva risolto niente, poiché il rossore e il bruciore tornava. Aiutatemi vi prego. Grazie, un saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il riscontro sintomatologico riferito è abbastanza frequente e non può essere confinato in un quadro standardizzato ed esportabile per tutti.Capisco il disagio ma non sarà il web a darle una possibilità in più,se non casualmente.Cintinui seguire i consigli di un medico reale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la risposta. Ma allora cosa devo fare? Contattare un andrologo o un dermatologo?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…vedo cheritorna sempre sullo stesso quesito.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Non capisco la sua risposta. Mi dica lei se contattare il medico di famiglia o uno specialista. Un saluto.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
…ha già avuto una risposta esaustiva in un precedente post.Consulti un medico reale,di famiglia,dermatologo,andrologo,urologo ma…reale.Cordialità.