Utente 327XXX
Salve dottori
È passato un mese dall intervento e purtoppo quel gonfiore sotto il glande è rimasto più o meno identico. La cosa che adesso mi preoccupa ( soprattutto dopo essere venuto a conoscenza su internet di una malattia da nome lichen sclerosus ) è il colore che ha assunto il mio glande che da metà comincia a diventare di un colore molto sbiadito quasi bianco (a volte vedendolo contro luce sembra come se dentro in profondità ci sia qualcosa di violetto) . Ora vi posto dei link cosi potete vedere se secondo voi è tutto nella norma.
http://s5.postimg.org/ff4sh8t5j/20131127_030005.jpg
http://s5.postimg.org/gswfcjsev/20131203_130545.jpg 

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a parte che non possiamo fare diagnosi di liche da qua, che è vietato dalle linee guida, non giri troppop su internet, tenga il pene alto, magari fissato all' addome con un cerotto eppoi parli al collega al prossimo controllo.