Utente 674XXX
salve e grazie anticipatamente a chi mi risponderà

sono un ragazzo di quasi 18 anni ed ho molti nei sul corpo. ho eseguito la visita dermatologica con mappatura dei nei a marzo 2007 e non era stato riscontrato niente di pericoloso. ora mi sono accorto che un mio piccolo neo situato sull'ombelico (all'interno dell'ombelico) ha assunto una colorazione più scura (ora è quasi nero, prima marrone), si è leggermente ingrandito e vicino sono comparse due macchie color caffè-latte.
l'11 maggio 2008 avevo eseguito le analisi del sangue ed erano pressochè perfette.
ora, è possibile che tale neo sia degenerato in melanoma? e se questo è accaduto, considerando che poco più di 1 anno fa non era pericoloso, e che poco più di 1 mese fa le analisi erano ok, è possibile che sia già troppo tardi per curarlo e guarire ?

da qualche giorno accuso anche leggeri dolori al di sopra del ginocchio, potrebbe esserci una relazione ?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non pensi minimamente a situazioni connesse con il suo neo.

il MELANOMA, il tumore della pelle in senso assoluto più grave nelle fasi avanzate, non dà alcun sintomo di sè se non quello cutaneo.

programmi pertanto l'unica cosa da fare ovvero la visita dermatologica.

[#2] dopo  
Utente 674XXX

Iscritto dal 2008
dottor luigi laino, io la ringrazio e le comunico che il mio dermatologo mi effettuerà la dermoscopia il 17 luglio, ma che oggi mi ha intanto visitato, senza macchinari ma solo a occhio (utilizzando come ausilio una lente simile a quella che usano gli otorini per le orecchie, scusi l'ignoranza ma non so cosa sia =P ) il neo che era modificato. trattasi di nevo composto, quindi nessun pericolo.

grazie ancora a lei e tutti i medici che forniscono consulti per il sostegno che date a tutti i pazienti