Utente 329XXX
Buonasera, all'incirca dall'età di 16-17 anni improvvisamente da un giorno all'altro senza apparenti sintomi, nel mio sperma sono comparsi dei grumi gialli gelatinosi, a volte di un giallo tendente al chiaro. Ora ho 22 anni e i grumi ci sono ancora, a volte in quantità inferiore e questo dipende dalle volte in cui vengo. Se il rapporto o la masturbazione è frequente, i grumi sono in quantità minore, se invece il tutto avviene in un lasso di tempo maggiore, la quantità di sperma è notevole, ma lo sono anche i grumi. Non ho disturbi allarmanti, non ho dolori e non mi alzo la notte per orinare. Ho effettuato l'esame delle urine di routine e non è mai emerso nulla di che. Ho problemi di allergia ai pollini, e probabilmente anche qualcosa di tipo alimentare. Purtroppo ho interrotto qualche hanno fa gli esami per l'intolleranza alimentare, tra questi ho effettuato la gastroscopia per accertare un'eventuale celiachia, il referto fu negativo, anche se il mio allergologo disse che forse era presente ma in minima quantità. Credo di aver detto tutto il necessario, spero in una vostra risposta, grazie anticipatamente a voi. :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Gentile utente, sembrerebbe che Lei non abbia alcuna patologia, comunque, per togliersi ogni dubbio, effettui sotto il controllo del Suo medico curante un esame colturale delle urine e dello sperma e - se ritenuto congruo - uno spermiogramma, per verificare la qualità del Suo liquido seminale. Cordiali saluti