Utente 180XXX
Buonasera dottori.

Sono un ragazzo di 23 anni è presento un varicocele di 2°grado.
Ho effettuato un ecodoppler arterioso e venose scrotale che dice:
DIDIMI, REGOLARI PER FORMA E DIMENSIONI, A STRUTTURA TENUEMENTE ECOGENA ED OMOGENEA, NORMALMENTE UBICATI NEL SACCO SCROTALE.
IL FLUSSO ARTERIOSO(A.SPERMATICA E I SUOI RAMI, A.DIFFERENZIALE E I SUOI RAMI, A.CREMASTERICA E I SUOI RAMI)SI MOSTRA, IN AMBEDUE LE GHIANDOLE, LAMINARE, DIFASICO.
A SINISTRA SI APPREZZA UNA MODESTA DILATAZIONE DEL PLESSO VENOSO PAMPINIFORME( RAMO DELLA VENA SPERMATICA CON DIAMETRO INFERIORE A 3 MM, CIOE' 2.8 MM), IN SEDE SOTTO TESTICOLARE CON PRESENZA DURANTE LA MANOVRA DEL VALSALVA, DI UN REFLUSSO, A CARATTERE NEGATIVO, NON SI APPREZZANO REFLUSSI INVECE, IN SEDE DEFERENZIALE E SOTTO TESTICOLARE.
A DESTRA NON SI APPREZZANO ECTASIE VASALI, NEI LIMITI DURANTE LA MANOVRA DI VALSALVA.

CONCLUSIONI: VARICOCELE SINISTRO II GRADO

Detto ciò, che bisogna fare? mi devo operare? Posso rischiare l'infertilità?

Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
caro signore,
quel varicocele non significa nulla, ce lo ha la maggioranza delle persone. E' dal III grado in poi che in 1/3 dei portatori può dare problemi alla produzione di spermatozi.
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto grazie per la celere risposta.
Dottore secondo lei con il tempo potrebbe peggiorare?
Ci sono delle accortezze che devo seguire per evitare futuri problemi?

Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia controllo far 5 anni e stop. Vita normale.
[#4] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera.
dottore il problema più importante ad oggi è il fatto che avverto dolore in prossimità e sul testicolo sx, mi è stato infatti prescritto lo staminflux CP da prendere 20 giorni al mese con successiva pausa di un mese fino al completamento di 3 cicli di 20 giorni.

Quindi per terminare, la situazione che le ho esposto mi consente di effettuare sforzi come sollevamento pesi oppure di fare sport come calcio, basket ecc senza incorrere nel peggioramento della situazione odierna?

Grazie per l'attenzione.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
1) posti i quesiti tutti in una volta per cortesi
2) vita normale vuol dire vita normale, sport è ok: se poi passa il tempo a sollevare incudini avrà anche altri problemi oltre al varicocele
3) quel varicocele non è la causa del dolore.
[#6] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore è stato molto esaustivo, la ringrazio.
A risentirci.
[#7] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Caro dottore buonasera.

Mi scusi se la disturbo dopo tutto questo tempo ma le vorrei fare un ultima domanda.

All'indomani dell'ecografia fatta e dopo la sua esaustiva spiegazione, visto che sta per arrivare l'estate io sono solito a praticare ciclismo durante la stagione estiva (pratico 5-6 ore settimanali) vorrei sapere se le mie condizioni mi permettono di continuare questa disciplina oppure secondo lei è meglio che la eviti?

Grazie dell'attenzione

cordiali saluti.