Utente 273XXX
Gentilissimo Dottore,
a marzo 2013 mi è stata diagnosticata una severa oligoastenospermia; inizialmente assunsi il chiroman;
nello spermiogramma più recente figurano in totale 9 milioni di spermatozoi (3 milioni x 3 ml) altri parametri:
motilità dopo 1 ora: 25% progressiva; 28% non progr; 47% assente
morfologia: forme tipiche 14%; forme atipiche (24% an.testa) (48% an.tratto intermedio) (5% an. flagello) (9% forme amorfe);
io e mia moglie abbiamo provato anche l'icsi ma il nostro primo tentativo è fallito (anche perchè mia moglie non ha avuto una buona risposta alla stimolazione in quanto ha prodotto soltanto 4 ovociti maturi).
La biologa mi ha sconsigliato di provare con il gonal f su di me (come aveva detto l'andrologo) perchè ritiene che ci sia la probabilità di peggiorare la situazione
per quanto concerne la terapia che ho seguito, il dottore mi prescrisse sursum 400 e bioarginina, ma il mio spermiogramma era peggiorato, quindi ho iniziato di nuovo a prendere il chiroman;
Le mie domande sono le seguenti:
1) il gonal f può realmente in seguito, peggiorare la situazione?
2) ci sono integratori che potete consigliarmi per cercare di migliorare un pò? il chiroman va bene, oppure esiste qualcosa di più completo e adatto a me?
3) ho letto su alcuni forum che la vitamina b12 in 1000 mg/giorno è molto utile nei casi come il mio, aiuta a mantenere consistente il numero di spermatozoi e favorisce la motilità cosa ne pensate?
3) esiste qualcosa oltre all'acido folico che può aiutare anche mia moglie?

grazie per la cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nessuno può dier nulla in assenza di esami ormanali ed ecografia scrotale. Nessuna delle terapie è sbagliata in sè (che la biologa facesse la biologa), magari è la situazione che è rognosa.
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dottore
Anzitutto la ringrazio per la sua attenzione, alle informazioni di prima mi permetta di aggiungere cheho fatto l ecografia scrotale dalla quale è emerso un varicocele di primo grado e il volume dei testicoli è 14 e 14, 5.
Ho fatto anche gli esami ormonali e il risultato è
Testosterone 2, 8
Testosterone libero 14, 3
Fsh 3, 7
Lh 1, 9
Estradiolo 17 beta 36
Prolattina 10, 6
Vdrl non reattiva
Hbsag negativo
Hbcab negativo
Hcv negativo
Hiv negativo
Tampone uretrale e spermiocoltura negativo
Fibrosi cistica negativo
Hpv negativo
Analisi frammentazione dna: 12%
Cariotipo privo di anomalie
Dottore questi sono tutti gli esami che ho fatto..può consigliarmi altro oppure ha qualche suggerimento? Non riescono a capire il problema eccetto gli ormoni bassi..accetto volentieri consigli e suggerimenti utili a provare a migliorare la situazione..e vi ringrazio anticipatamente
[#3] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dottore
Anzitutto la ringrazio per la sua attenzione, alle informazioni di prima mi permetta di aggiungere cheho fatto l ecografia scrotale dalla quale non è emerso un varicocele di primo grado e il volume dei testicoli è 14 e 14, 5.
Ho fatto anche gli esami ormonali e il risultato è
Testosterone 2, 8
Testosterone libero 14, 3
Fsh 3, 7
Lh 1, 9
Estradiolo 17 beta 36
Prolattina 10, 6
Vdrl non reattiva
Hbsag negativo
Hbcab negativo
Hcv negativo
Hiv negativo
Tampone uretrale e spermiocoltura negativo
Fibrosi cistica negativo
Hpv negativo
Analisi frammentazione dna: 12%
Cariotipo privo di anomalie
Dottore questi sono tutti gli esami che ho fatto..non può consigliarmi altro oppure ha qualche suggerimento? Non riescono a capire il problema eccetto gli ormoni bassi..accetto volentieri consigli e suggerimenti utili a provare a migliorare la situazione..e vi ringrazio anticipatamente
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Trattasi a naso di forma idiopatica, Non sempre responsiva a terapia. Terapie consigliate sono congrue.
[#5] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dott. Cavallini,
Per questo tipo di problema non esiste cura? Quali sono le terapie che lei consiglierebbe in casi simili? Sul suo sito ho letto che buoni risultati si ottengono con carnitine..
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Glielo ho già detto signora: quelle cure mi paiono appropriate per il problema in atto. Purtroppo se ho ragione, sulla particolare forma di infertilità del marito, non sempre risponde a terapia.
[#7] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato e per il suo consulto
[#8] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,
La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato e per il suo consulto