Utente 330XXX
Buongiorno,
non so se sia la sezione approrpiata e sono nuovo sul portale, percui se sbaglio sezione perdonatemi e spostatela pure nella sezione corretta.

Dopo la breve premessa passo alla domanda vera e propria: per le vacanze natalizie farò un viaggio e dato che sono in cura con due diversi farmaci mi chiedevo se questi potessero in qualche modo essere danneggiati dal trasporto in stiva dell'aereo o dato che verranno sottoposti a raggi x (normale controllo all'imbarco del bagaglio) mi chiedevo se queste radiazioni ionizzanti in qualche modo potessero disgregarne le molecole e i principi attivi.

Nel mio caso si tratta dei farmaci nizoral e airol, ma chiedo anche in generale se in altri farmaci ci siano problemi per questo tipo di radiazione e trasporto.

ringrazio per le risposte e buona giornata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
nessun problema specifico, può trasportare i farmaci senza nessuna preoccupazione in merito
[#2] dopo  
330359

dal 2014
La ringrazio per la risposta.

Dunque per curiosità anche per il futuro: quanto mi ha detto vale per ogni farmaco o vi sono farmaci differenti particolari per cui succede qualcosa?

Grazie ancora e buone feste :)
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
per le situazioni da lei descritte non ci sono problemi per qualunque farmaco