Utente 126XXX
Buongiorno, ho effettuato una tac addome(con contrasto).
Vorrei avere qualche indicazione sul referto.
Mi hanno consigliato una RM con MDC epatospecifico, che ho prenotato a fine gennaio.
Vorrei capire se è il caso di trovare un'altra struttura che mi prenoti prima la risonanza oppure sono tempi accettabili in relazione al referto.

Di seguito il referto:
Il fegato mostra dimensioni nei limiti della norma e contiene le seguenti alterazioni focali così caratterizzate per sede e dimensioni:
- VIII segmento: due lesioni focali la maggiore delle quali, sita in prossimità del margine anteriore, ha diametro di 7 mm;
- VII segmento, in prossimità del margine laterale dell'organo, del diametro di 4 mm;
- VI segmento, in corrispondenza del profilo laterale e, del diametro di 1,2 cm.
Tali alterazioni non presentano significativo whash-in in fase contrastografica arteriosa, permanendo ipodense rispetto al parenchima limitrofo in tutte le fasi.
La lesione del VI segmento presenta progressivo, lento arricchimento contrastografico (angioma ad elevato contenuto fibroso).
Il quadro, complessivamente, orienta verso l'ipotesi di lesioni benigne (angiomi e con cisti).
Si consiglia tuttavia ulteriore approfondimento diagnostico con RM con MDC epatospecifico mirata esclusivamente allo studio dell'ambito addominale superiore. Regolare calibro e opacizzazione dell'asse mesentero - spleno - portale.
Le vie biliari non sono dilatate.
Nei limiti la milza, il pancreas, i surreni.
I reni mostrano regolare spessore della cornice parenchimale, simmetrica eliminazione del mezzo di contrasto e contengono qualche minuta cisti.
La vescica è solo parzialmente opacizzata dall'urina iodata in fase contrastografica tardiva.

Immediatamente al di sopra della valvola ileocecale , nel contesto della parete mediale del colon ascendente si osserva una formazione a contenuto adiposo caratterizzata da diametri assiali maggiori di 4 x 3,8 cm e da estensione craniocaudale pari a 5,1 cm compatibile con lipoma.
Le sue pareti sono lievemente ispessite e irregolari e al suo interno è riconoscibile qualche sepimentazione.
Per tale motivo se ne consiglia un ulteriore approfondimento diagnostico mediante metodica che ne consenta la caratterizzazione istologica, non potendosi escludere con certezza l'ipotesi di lipoma like lesion.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo che debba procedere con la RMN. Non c'é urgenza. Il referto TAC é abbastanza esaustivo. Necessità inoltre di Colonscopia per la valutazione della lesione riscontrata al colon.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della celere risposta.

Un mese fa ho voluto fare una visita gastroenterologica perchè da tempo(anni) e spesso soffro di gonfiore addominale e dolori/fastidi spastici.

Avevo chiesto allo specialista se era il caso di fare una colonscopia, una volta per tutte, e me l'ha sconsigliata.
Meglio prima fare esami per sangue occulto feci, risultati negativi.
Se gli esami fossero stati positivi, allora colonscopia.
Questa tac l'ho fatta(come ogni 2 anni) per tenere sotto controllo un nodulo polmonare e ne ho approfittato per farla completa.

A questo punto credo che il medico di base possa già prescrivermi la colonscopia, senza rimandarmi da un gastroenterologo, giusto?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo proprio di si.

Mi aggiorni.


[#4] dopo  
Utente 126XXX

Iscritto dal 2009
Certamente!
Le posso chiedere, in merito al fegato, se le cose descritte nel referto destano
preoccupazione?

Non che sia felice preoccuparmi ma per avere un'idea.

Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Al momento la TAC descrive lesioni di aspetto benigno, ma bisogna approfondire.

Saluti