Utente 241XXX
Gentili dottori, volevo porvi una domanda. E' possibile che l'assunzione di un antibiotico (ad esempio l'augmetin), poche ore prima di avere un rapporto sessuale, possa influire sull'erezione o sul mantenimento di questa? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste una correlazione tra l'assunzione dell'antibiotico in questione ed il mantenimento dell'erezione.Mi domando,piuttosto,per quale motivo debba assumere l'antibiotico...Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro giovane lettore,

assolutamente un antibiotico non può pregiudicare l'erezione,
Una infezione che abbia indotto ad assumere l'antibiotico o la "sensazione" di avere una malattia ( per la quale si è preso l'antibiotico) potrebbe "disturbare" l'erezione ( meccanismi ansiosi!)
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio per la celere risposta. Ė che a volte mi capita di non riuscire a mantenerla (non al punto di non poter avere un rapprto, perchė magari dopo riprende, ma mi capita in alcuni momenti in cui proprio non "pratico l'atto", per intenderci) e cercavo di risalire alla causa. Non credo sia ansia, ma evidentemente (e credo) una questione comunque psicologica. Cordialità.