Utente 330XXX
Salve a tutti, in primis voglio ringraziare chi ha sviluppato questa fantastica idea!

Sono uno studente universitario, ormai è 3 anni che assumo Marijuana e derivati regolarmente, sono anche un fumatore da circa 5 anni. Non pratico sporto e sono in sovrappeso, ho un piccolo soffio al cuore (dalla nascita) e qualche anno fa mi hanno diagnosticato un lieve tiroidismo di Hashimoto.

Detto cio, giovedi 12 dicembre mi sono recato a lezione, dopo pranzo ho fumato uno spinello con 5 compagni di corso, niente di che 4/5 tiri, ma stranamente mi ha subito preso la "botta" ed ho deciso di rientrare a casa.
Una volta arrivato a casa ho avuto per un bel po quel malessere da "aver fumato troppo" ed ho cercato di calmarmi, provando a tenermi occupato e non pensarci.
Mi sono steso a letto, ma dopo poco ho avuto un po di nausea, mi sono alzato e sono andato in bagno, ho vomitato (aiutandomi un po con 2 dita in gola perché mi sentivo proprio che dovevo vomitare ma non ce la facevo di mio). Successivamente mi sono fatto una camomilla calda ed ho cercato di mantenere la calma. Ma orami mi era arrivata una forte tachicardia. Cercavo ripetutamente di trovare una posizione comoda per provare ad addormentarmi ma niente da fare, ero troppo spaventato ed agitato da questa tachicardia. Inoltre mi spaventa il fatto che da una tachicardia così mi possa venire un infarto da un istante all altro! Oltre al fatto che sentivo una specie di formicolio al braccio sinistro.
Be dopo circa 2 ore in queste condizioni, sono riuscito ad addormentarmi, quando mi sono svegliato ero parecchio scombussolato, stanco e pesante. Ma la tachicardia mi era completamente passata.
Pero mi era rimasta un po quella sensazione di strano formicolio, accompagnata a volte da una sensazione simile sulla parte sinistra del collo.
Oggi è siamo il 14 dicembre, e queste due cose persistono ancora, ovviamente a momenti durante la giornata, ad esempio la notte quando vado a letto, e ci vuole un bel po prima che mi "calmi" e che riesca ad addormentarmi.

Aggiungo inoltre che è da circa 2 settimane che faccio molta fatica a prendere sonno prima delle 2 / 3 del mattino!

Grazie dell' attenzione, attendo risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei continua ad essere sovrappeso ed a fumare droghe cosa si aspetta dalla sua vita?
Non faccia domande sciocche per cortesia
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Sinceramente da questa risposta non trovo alcun "beneficio" e/o consiglio, certo mi ha regalato un altra notte insonne, tutta dedicata a riflettere, che di certo è un bene .
Comunque sia mi aspettavo una risposta più sviluppata, se non altro qualche parola in più perché sinceramente ora vivo nella paranoia e nell' ansia più totale per questa cosa, ad ogni minima variazione di pulsazione ed ad ogni strana sensazione.

Non penso che la mia sia una domanda sciocca, so di non avere uno stile di vita sano, ma non per questo puo trattarmi in questo modo.

Sarebbe bello ricevere anche un altro parere.
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io non tratto lei come nessuno in alcun modo.
Cosa direbbe lei ad uno che le dicesse...mi piace andare a 200 all ora in moto ma ho paura di sfracellarmi...?
Il suo comportamento è suo, e dal momento che è maggiorenne, ha tutto il diritto di scegliere la sua strada, ma per cortesia non se ne lamenti.
Saluti