Utente 330XXX
L'altra sera abbiamo portato mia mamma al pronto soccorso, perchè all'improvviso girò il collo, con gli occhi aperti tremando in modo eccessivo ma non rispondeva, era incosciente. Arrivati all'ospedale gli diedero dei sedativi per calmare il tremore grandissimo. Gli fecero una tack per vedere se aveva avuto un inctus, fortunatamente non era niente, poi venne il cardiologo e la visitò, fortunatamente non era l'infarto ne altri problemi al cuore. Aveva la pressione buona con i battiti buoni. Dopo le analisi non aveva niente. Passato l'effetto dei sedativi è ritornata la crisi, con tremori. La mattina sono stai ripetuti tutte le analisi, ma niente. Intanto è comparsa la febbre e i medici non sanno la causa di tutto ciò. Premetto che soffre di parkinson vascolare, ed ha 70 anni. In passato ha avuto un eschemia senza conseguenza. Vi chiedo da cosa caspita viene la febbre e queste crisi che non la permettono di stare sveglia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Vecchione
20% attività
0% attualità
8% socialità
CASALNUOVO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
gentile signore/a,
dai sintomi da lei descritti sembrerebbe una crisi epilettica di tipo versivo ma ci sono due elementi che nn la confermano:
1) l'assenza perdita della coscienza
2) la febbre
una zona ischemica può essere sede di focolaio epilettico ma io a questo punto farei fare tutti gli esami per sospetta infezione virale e batteria soprattutto una rachicentesi con esame del liquor per sospetta meningite o anche encefalite.
di più non posso dire perché nn ho l'opportunità di visitare la paziente.
spero di esserle stato utile.
mi tenga aggiornato sugli eventuali sviluppi
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Questa mattina ha avuto un arresto cardiaco, ma fortunatamente si è ripresa. I medici hanno escluso dalla tack danni al cervello. Ma questi medici dell'ospedale sono molto
assenti, dicono semplicemente non sappiamo cosa sia. Che dobbiamo fare?
[#3] dopo  
Dr. Daniele Vecchione
20% attività
0% attualità
8% socialità
CASALNUOVO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
purtroppo nn vi so dire perché nn ho modo di visitare la paziente e quindi avere un quadro generale.
[#4] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille se ci sono altre novità vi contatto
[#5] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
DOTTORE non può essere una polmonite. Ma i dottori non vogliono fare l'ecografia
[#6] dopo  
Dr. Daniele Vecchione
20% attività
0% attualità
8% socialità
CASALNUOVO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
la polmonite oltre ad avere febbre presenta anche grado variabile di dispnea oltre ad altri segni obiettivi......che poi andrà confermata con una RX torace. quel che non è congruo è l'episodio ictale in cui è esordita l'urgenza.
[#7] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Scusate dottore se vi disturbo ma ci può esserci qualche malattia che porta ai sintomi dell'ictus ma non è ictus poichè non ci sono danni celebrali?
[#8] dopo  
Dr. Daniele Vecchione
20% attività
0% attualità
8% socialità
CASALNUOVO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2013
anche un TIA è un ictus ma la TAC è negativa perché è un disturbo funzionale su base ischemico temporaneo. se ha la polmonite è da prendere in considerazione anche un embolo settico.
[#9] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Dottore ma se è un TIA ci sono speranze