Utente 330XXX
Gent.mi Dottori
ho 44 anni. faccio sport da sempre (corsa, arti marziali, fitness); corporatura magra (alt. 170 peso 62); mai fumato e alcol praticamente mai; dieta varia; frequento partner stabile da moltissimi anni. prima di 2 anni fa, fortunatamente, mai avuto problemi di disf. erettile così come eiac. precoce o ansia da prestazione ecc. Purtroppo, da circa 2 anni inizio a soffrire di d.e.. Dopo vari periodi di attesa vinco la timidezza e/o vergogna e mi reco da un urologo. Ex dirett. urologia, persona fantastica mi ha messo a mio agio e dopo visita prescrive levitra 5 mg. al bisogno
VISITA ecografia color-doppler
reni, vescica, prostata, pene nella norma
scroto: nella norma; varicocele II grado a sx

Assumo levitra qualche volta. Poi non sento più la necessità e sospendo per circa 1 anno quando mi accorgo che l'erezione tende a ridursi. Mi reco nuovamente dall'urologo e nuovamente levitra 5mg. Assumo levitra. Inizialmente bene anche se l'erezione non sembra più come prima. Passa un po e l'erez. ha sempre meno consistenza. Noto che le erezioni spontanee e mattutine sono sempre meno. Ne parlo con l'urologo e mi prescrive degli esami
RISULTATI
creatinina 0,78 range 0,72-1,18
colest. totale 194 range < 190 +
HDL 62 range > 39
LDL 127 range >115
trigliceridi 52 range < 180
vel. sedimentaz. 12 range < 10 +
LH 3,35 range 0,8-7,6
FSH 10,5 range 0,7-11,1
PRL 8,00 range 4,04-15,2
TSH 2,51 range 0,27-4,20
FT3 2,750 range 2,0-4,4
FT4 1,36 range 0,93-1,7
Testoster. totale 4,290 range 2,49-8,36
Testoster. libero 6,88 range 8,69-54,69 -

L'urologo mi consiglia di controllare la dieta (per il colesterolo) e, visto il testost libero basso (anche se il tot è ok) somministra un trattamento testogel per 2 mesi. Il Testost. l'ho misurato 3 volte e le differenze sono lievi. Dopo la cura eseguo gli esami
dopo testogel
LH 3,01 range 0,8-7,6
FSH 11,3 range 0,7-11,1 +
PRL 6,00 range 4,04-15,2
Testoster. totale 3,890 range 2,49-8,36
Testoster. libero 6,88 range 8,69-54,69 -

Il totale resta nel range mentre il libero è un po salito. Purtroppo passa il tempo la situazione non migliora. Ho capito che il dottore pensa che sia un problema psicologico. Ma io credo di no. Anche perchè con una stimolazione continua della partner senza successiva penetrazione perchè indisposta, il risultato non cambia. Ma anche perchè si presenta con l'autoerotismo in condizioni di isolamento e senza stress da prestazione
Decido di andare da un'altro urologo presso ospedale. Se il primo medico era fantastico questo lo è di più. Gli descrivo tutta la vicenda. Provo anche a chiedergli se un intervento al varicocele può risolvere. Mi dice no spiegando tantissimo (secondo me anche lui pensa a problema psico). Mi prescrive cialis 5 mg per 3 mesi.
Ora non so più cosa fare. il medico mi ha praticamente detto che dovrò prendere i medicinali a vita. Ho 44 anni. da cosa può essere dipeso questo crollo quasi improvviso? E' possibile che non ci sia altra soluzione? GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
chieda se il problema potrebbere essere psicogeno. Che a naso.... . Nel qual caso uno psicocologo bravo risove.
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Gent. Dott. Cavallini
la ringrazio tantissimo per aver dato riscontro al mio quesito.
quindi anche secondo Lei la d.e. deriverebbe da un problema psicologico? il fatto di avere il testosterone libero così basso e sempre (consideri che non ho elencato tutte le volte che ho effettuato degli esami) non potrebbe essere quella la causa?
La ringrazio ancora per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il testosterone libero non ha gran significato: dosaggio impreciso. vale più il totale.
[#4] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Grazie Dott. Cavallini.
con riferimento al mio problema credevo, a questo punto erroneamente, che fosse più significativo il testoster. libero rispetto al totale. Ora procederò con la cura del cialis 5 mg per 3 mesi. Sperando di risolvere... Grazie ancora e saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ok e faccia sapere se vuole.
[#6] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
Gent. Dott. Cavallini
la ringrazio per il suo interessamento e senz'altro comunicherò gli esiti della terapia