Utente 329XXX
Gentile dottore, il fatto è il seguente: quando assumo una tazzina di caffè allo stato puro, tipo espressino, questo mi causa un forte pizzicorino al naso con conseguente starnutire, la qual cosa non succede però se aggiungo latte come in un cappuccino, era un problema che avevo da diverso tempo ma non ci avevo mai fatto caso pensando che potesse trattarsi di un effetto eccitante della caffeina misto all'aroma intenso che provoca questo pizzicorino; non sono un gran bevitore di caffè, solo occasionalmente, prediligo piuttosto il tè che pure contiene caffeina ma non mi dà alcun disturbo, mentre il caffè senza aggiunta di latte mi porta a starnutire; il fastidio principalmente lo avverto al naso non appena lo sorseggio; non dovrebbe trattarsi di allergia alla caffeina dal momento che il tè, come ho detto, non mi causa affatto lo stesso disturbo, Lei cosa ne pensa e mi consiglia? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
quanto riferisce non è indicativo di un'allergia (almeno non direttamente); potrebbe piuttosto essere correlato ad una particolare sensibilità nei confronti di certi odori (e/o della temperatura dei vapori che li veicolano), che è tipica di una forma di rinopatia detta "vasomotoria".
Se ha intenzione di indagare, il primo passo è la valutazione otorinolaringoiatrica.
Saluti e buone Feste,
[#2] dopo  


dal 2015
Grazie per la sua risposta. Buone feste.