Utente 720XXX
Buongiorno, ho 34 anni, da circa un anno assumo 'sereupim' una compressa da 20 mg al giorno, e nelle ultime due settimane ho assunto del bentelan da 1 mg per una tendinite, tutto questo sotto controllo medico. Da un anno inoltre sono in cura presso uno psicologo, per stati depressivi.

Negli ultimi tempi sto frequentando una donna, purtroppo le possiblità di vederci sono ridotte,venendo al punto: i primi rapporti sono stati soddisfacenti, negli altri dopo preliminari assolutamente soddisfacenti dopo il raggiungimento dell'orgasmo da parte di lei la mia erezione perde gradatamente tono, fino a scemare completamente.
Il suo orgasmo mi rende felice, sentimentalmente appagato, ma io non raggiungo il mio.
La mattina non ho più erezioni spontanee.
Ho pensato potesse essere dovuto all'assunzione del bentelan per 6 giorni.
Gradirei un parere, sto pensando di recarmi da un andrologo, e ne parlerò anche alla mia psicologa.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, il problema potrebbe essere nell' assunzione di sereupin, che essendo una benzodiazepiama (poroxetina) provoca come effetto collaterale un eiaculaizone ritardata, ne parli con il suo psicologo per verificare il dosaggio
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
in questi casi comunque è sempre bene consultare anche un eseprto andrologo.
Se poi desidera avere più informazioni dettagliate su queste tematiche le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com