Utente 711XXX
Gentili dottori,
Sono Paola e scrivo per un vostro parere.
Ho scoperto da poco, richiedendo una cartella clinica, che da quando aveva 16 anni, i valori delle transaminasi sono sempre alti. Ci sono dei periodi che hanno un notevole rialzo (ne prendo uno a caso: got 106 - gpt 234 - ggt 158) e altri invece meno elevati (questa è l’ultima analisi: got 44 - gpt 79 - ggt 68), ma pur sempre fuori la norma, e, non rientrano mai. Ho fatto tutti gli accertamenti sia per scongiurare epatiti che altre patologie ed è tutto negativo. Ho fatto anche un’ecografia e il fegato è nella norma. Uno specialista mi ha detto che si tratta di steatosi epatica, e che sono “intollerante” ai grassi, e che quindi devo fare una dieta ipolipidica. Ma io non sono una grande “forchetta” (peso 46 kg e sono alta 1,55) anche se, forse l’unico mio “errore”, è mangiare tutti i giorni formaggio. Secondo voi è questo il problema? Devo fare altri accertamenti? Vi ringrazio della vostra pazienza.
Distinti saluti.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile paziente se non ha nulla d'infettivo le consiglio di postare la richiesta in gastroenterologia e in medicina della nutrizione.