Login | Registrati | Recupera password
0/0
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008

    Una colonscopia all esordio dei mie sintomi 6 anni fa risultato negativo anche dei vari istologici

    Buon giorno a tutti dottori, come potete vedere dai miei più vecchi consulti la mia storia parla di un colon irritabile !
    Ora è passato molto tempo dall ultimo consulto e volevo chiedere a voi un parere sui miei problemi.
    Nell ultimo anno dopo l'assunzione di qualche goccia di ansiolitici per la precisione 4 gocce, ho riscontrato un miglioramento nel mio stato intestinale, in quanto mi sono regolarizzato vado una volta al giorno in bagno sono inoltre ingrassato e quindi dal pesare 63 kg sono arrivato a pesarne 68.
    Ora pero vi dico quali sono i miei dubbi e le perplessità, capita spesso pero che mi vengano dolori forti la notte e dopo una scarica diarroica o più, nella mattinata seguente cambi la consistenza delle feci ossia sono feci che galleggiano con parti di cibo dentro e muco misto a qualche traccia di sangue(la mia principale preoccupazione), e ho di tanto in tanto dolori al fianco sinistro sia posteriormente che anteriormente che partono dallo stomaco.
    Ora io ho gia fatto una colonscopia all esordio dei mie sintomi 6 anni fa risultato negativo anche dei vari istologici da qui la diagnosi di colon irritabile, un anno e mezzo fa ho eseguito su richiesta di un gastroenterologo l'esame delle feci per la precisione della calprotectina fecale eisusltata negativa in quanto minore di 50, il mio valore era di circa 20, eseguo esami del sangue tutti gli anni e sono tutti perfetti e una ecografia addominale completa esguita a luglio quest anno anche essa a dato esito negativo.
    Volevo chiedere a voi quindi se ritenete opportuno eseguire altri esami in merito ai miei problemi tipo un altra colon ecc ecc.
    In attesa di un vostro riscontro.
    grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2762 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Chirurgia generale
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2002
    Se è sangue è indicata una visita proctologia e probabilmente una colonscopia.


    Dottor Andrea Favara
    http://www.andreafavara.it

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    Grazie per la sua risposta tempestiva dottore , volevo capire pero perché pensa sia il caso di eseguire un altra colon, il sangue o meglio qualche piccola traccia di sangue con muco è presente solo dopo che ho più scariche , il che in tutto l anno è capitato credo all incirca 3 o 4 volte, per il resto non m sembra di avere altri problemi.




  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 2762 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Chirurgia generale
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2002
    La sola presenza di sangue occulto nelle feci costituisce indicazione a individuarne la causa.


    Dottor Andrea Favara
    http://www.andreafavara.it

Discussioni Simili

  1. Sangue misto a feci
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19/12/2013, 08:22
  2. Reflusso con filamenti di sangue
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14/12/2013, 22:23
  3. Feci nere
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22/12/2013, 18:02
  4. Esito colonscopia
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 13/12/2013, 17:35
  5. Esito colonscopia
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/12/2013, 21:26
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,17        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896