Utente 225XXX
Mi sono recata dal medico di base per placche alle tonsille per cui mi è stato somministrato l'antibiotico (n. 3 pastiglie). Dopo una settimana, come concordato, sono ritornata dal medico di base il quale ha riscontrato che c'era ancora del pus ad una tonsille ed infiammazione prime vie respiratorie: a suo giudizio mali di stagione.
Mi guarda la lingua e dice che è troppo bianca. Effettivamente ha ragione, addirittura ad entrambi i lati è anche colore marroncino.
Mi prescrive i fermenti lattici e lo sciroppo Laevolac EPS 66,7 g/100ml.
Ho letto il bugiardino del farmaco e da quanto ho capito tale medicinale serve per la cirrosi epatica (io sono astemia a parte l'assunzione di n. 2 gocce al giorno di Tirosint e la propoli per cui contiene un pò di alcool) e per l'encefalopatia porto sistemica.
L'encefalopatia porto sistemica mi preoccupa. Vorrei cortesemente a cosa effettivamente serve il medicinale prescritto, perchè qui stando dal bugiardino non parliamo solamente di disturbi intestinali o cattiva digestione come comunemente la si vuol chiamare. Grazie e distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gwentile utente
si tratta di un farmaco utilizzato molto anche come regolatore della funzionalità intestinale in caso di stipsi, il suo medico ha fatto una prescrizione appropriata