Utente 331XXX
Buongiorno cordialissimi medici,
sono un ragazzo di 24 anni e da qualche anno soffro di prostatite, sono in cura da un andrologo. Lo stesso oltre alle cure e esami mi ha prescritto uno "stile di vita", evitando assolutamente in "coitus reservatus". Per coitus reservatus mi disse che si intende procrastinare l'eiaculazione, ecco, vorrei chiedervi se per coitus reservatus potrebbe intendersi quella fase in cui, durante un rapporto, nelle fasi iniziali, si cerchi di avere una bassa eccitazione magari non pensando al rapporto stesso, per avere una maggiore durata. Una sorta di autocontrollo iniziale,
vi ringrazio e complimenti per il servizio che fornite
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il coitus reservatus non è quello da lei descritto ma è un rapporto sessuale di tipo penetrativo in cui il partner cerca di non eiaculare e cerca di rimanere nella fase di plateau del rapporto il più a lungo possibile evitando, se ci riesce, di avere un'eiaculazione vera e propria.

Se poi desidera avere altre notizie più dettagliate sulle problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio Dr.Beretta, il coitus reservatus dunque potrebbe configurarsi in quella fase in cui, ad esempio, si è nella fase in cui si potrebbe raggiungere l'orgasmo, ma si attenda che la partner lo raggiunga ?
vorrei capire bene di cosa si tratta, in maniera da evitarlo.
la ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

per capire bene di cosa si tratta si legga pure, dal nostro dizionario, questa voce:

http://www.medicitalia.it/dizionario-medico/coitus-reservatus

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio