Utente 331XXX
spettabili dottori,
circa 15 giorni fa sono tornato dalla thailandia, dopo 25 giorni di vacanza
nei quali ho abusato in maniera esorbitante di alcol e cibi piccanti.
ho cominciato ad avvertire un fastidio tra l' ano e lo scroto.
il mio medico di base mi ha fatto fare una spermiocoltura che e' risultata negativa tranne che per la presenza di leucociti. mi ha prescritto 3 settimane di ciproxin 500.
Sono andato da un urologo il quale mi ha toccato la prostata che NON risultava dolente, ma piccola e compatta, ha riscontrato una trombosi emorroidale e una ragade, ed una congestione rettale.
M ha detto che non si tratta di infezione in quanto non ci sono batteri, ma bensì' di una forte congestione causata dall'eccesso di alcol e dalla torbosi. mi ha consigliato di smettere la terapia antibiotica e mi ha dato da fare un cura con delle supposte di topster. PREMETTO CHE NON HO BRUCIORI AD URINARE E NON HO FASTIDI NEI RAPPORTI SESSUALI, .L'UNICO FASTIDIO E' TRA L'ANO E LO SCROTO. SECONDO VOI CHI HA RAGIONE TRA I DUE?
SI TRATTA DI INFEZIONE IN ASSENZA DI BATTERI OPPURE E' LA FORTE CONGESTIONE CHE HA PORTATO I LEUCOCITI?
DEVO SOSPENDERE L'ANTIBIOTICO?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

sull'assenza di batteri, da quello che ci scrive, possiamo essere d'accordo; invece sulla trombosi emorroidale, la ragade, ed una eventuale congestione rettale dobbiamo fare riferimento solo a quanto detto dal suo urologo perché i sintomi da lei indicati sono troppo aspecifici e non ci permettono, da soli e senza una valutazione clinica diretta, di darle alcuna indicazione diagnostica mirata.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per l'informazione.
per cui i leucociti senza batteri non indicano un infezione, ma un infiammazione?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esatto!

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
il fatto che siano nella spermiocoltura, ma che la prostata non e' dolente, ne ho bruciori ad urinare ne problemi di eiaculazione ed erezione, ma il fastidio e' nel retto può darsi che siano li per riflesso alla congestione del retto?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come già detto "sulla trombosi emorroidale, la ragade, ed una eventuale congestione rettale dobbiamo fare riferimento solo a quanto detto dal suo urologo" e quindi, a questo punto, risenta il suo medico di famiglia e con lui consideri una eventuale valutazione con esperto proctologo.

Ancora cordiali saluti,