Utente 552XXX
Buongiorno,
spiego brevemente il mio problema:
6 anni fa (avevo 17 anni) sono stato operato al frenulo con una frenulectomia o frenuloplastica (non so bene la differenza). In sostanza l'intervento è riuscito e non ho avuto problemi nella mia vita sessuale.
3 mesi fa operazione di varicocele sx tecnica subiinguinale, con qualche complicanza al testicolo (credo ormai risolto) e con una formazione di un circolo venoso superficiale ( praticamente ho un paio di vene sulla coscia sx piu in rilievo). Ho fatto i controlli prescritti ( anche una risonanza magnetica con liquido di contrasto) e il responso era normale, tutte le vene piu importanti nella norma e qualche vena superficiale più evidente.
Ultimo problema è accaduto circa 10 giorni fa: dopo un rapporto ho avuto un piccolo edema al prepuzio (2 giorni di gentalin beta ed è tornato tutto nella norma)
Il mio problema è il seguente:
da 4-5 giorni noto il pene in fase di riposo un pò più turgido (anche quando non fa freddo in quanto di solito avviene ciò), ho ancora qualche fastidio alle vene del pene che va e viene( ma credo che con la risonanza si sarebbe notato) e ho notato il prepuzio un po' più duro, la pelle mi sembra maggiore e più spessa, rendendo il prepuzio più duro e più chiuso. Riesco tranquillamente a scoprirlo da riposo, da eretto non saprei non ho più avuto rapporti dopo quell'episodio di 10 giorni fa.( ma fino a due settimane fa ho avuto rapporti regolari). E' possibile che dopo un operazione di varicocele abbia questi mutamenti nella pelle a causa magari di un aumento della circolazione? oppure è una recidiva di frenulo o formazione di fimosi?
Sono un pò preoccupato.
Grazie mille per la Vostra disponibilità.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Assolutamente a 3 mesi di distanza dalla correzione di un varicocele, con qualsiasi tecnica sia stata fatta non è possibile ricondurre ad essa le alterazioni del prepuzio che lei riferisce.
Potrebbe trattarsi di un inizio di lichen ovvero di una alterazione infiammatoria con esiti cicatriziali che colpisce la regione del prepuzio e del glande. Le consiglio una visita specialistica.