Utente 721XXX
Operato con successo tre anni fa di ernia ombelicale,[il sintomo di non contenimento e difficolta'a lavorare dello stomaco,si era perfettamente risolta],ora si ripresenta tale stessa sgradevole sensazione-chiudendo con la mano l'ombelico il senso di contenimento e' di nuovo appagato gradevolmente e lo stomaco sembra riprendere il suo lavoro- Il chirurgo pero' non trova alla palpazione alcuna anomalia,quindi non interviene-Qual e' il Vs parere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non sono sicuro di avere capito bene, tuttavia se e' presenta una recidiva, ovvero si e' riformata l' ernia l' unica eventuale terapia e' il reintervento.
In caso di assenza di ernia alla visita, probabilmente i sintomi, se ha sintomi, derivano da un ' altra causa che va indagata. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 721XXX

Iscritto dal 2008
ringraziandoLa per la gentile risposta,le fornisco un quadro piu' completo-Mia eta 55-altezza 1.89 longilineo-Il mio stomaco digerisce bene[tranne eccessi di concentrazione grassa oleosa]la cena,ma accusa
un senso di gonfiore e malessere generalizzato,se mangio tra le 10 e le 16,per cui da vent'anni evito anche un sol boccone in tali ore-
Comunque andava tutto bene-Poi vi e' stata questa ernia,che creava
questosenso di malcontenimento, dello stomaco come se questo non trovasse i giusti appoggi per lavorare,,soprattutto a corpo sdraiato-
[Sia sondoscopia che indagine roengten,non evidenziavano nulla,/ come negativo era l'helicob.test-]Infatti l'ernia operata,riportava il quadro in ordine,e lo stomaco di dava questa bellissima sensazione di essere contenuto e quindi non gonfio-
Ora, dopo tre anni queste sensazioni di incontenimento[riferite alla posizione sdraiata]sono ritornate,con l'aggravante ,il pomeriggio[da due o tre mesi...] che pur non avendo pranzato,avverto una pienezza sgradevolissima che mi fa dormire con una pesantezza e profondita'" da "malato"-Le analisi del sangue,fatte di recente sono a norma.Ora la zona ombelicale visitata dal chirurgo appare normale-potrebbe essersi sciolta qualche cucitura interna dell'operazione?Saluti