Utente 242XXX
Gentili medici,
Sono omosessuale e ho una relazione da quasi 2 anni con un ragazzo.
Il nostro e' un rapporto esclusivo,dopo aver fatto tutte le analisi più di un anno fa,compreso test HIV,abbiamo deciso di avere rapporti non protetti poiché la fiducia l'uno nell'altro e' TOTALE!
Una cosa mi preoccupa moltissimo però:oggi gli è comparsa una piccola pustolina alla base del glande,sulla destra (lui è il soggetto attivo e io passivo).
Lui è molto tranquillo poiché è certo di non essere stato con nessuno.
Io idem,non ho avuto nessun altro partner da quando sto con lui ma,non so perché,ho un terrore matto della sifilide poiché trovo strano che in una condizione di normalità,entrambi sani,gli possa uscire una pustolina (somiglia a un brufoletto ed è molto piccolo,fosse possibile vi manderei la foto).io l'unico problema che ho e' una dolorosa emorroide(io soffro di emorroidi) che sicuramente e' stata disturbata dai rapporti.
Cosa mi consigliate?la sifilide può arrivare anche senza avere rapporti con persone infette? Magari asciugandosi con qualche asciugamano umido? Lui non vuole andare dal medico ,e' tranquillo,io sono davvero troppo in ansia credetemi!
Grazie per la risposta!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
La sifilide in concreto arriva con rapporti sessuali infettsnti.Ci sono eccezioni che non ricorrono sicuramente nel caso in oggetto.
Anche se non è sifilde , ma altre patologie dermovenerologiche più banali , una visita è opportuna.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta dottore...i rapporti a rischio li escludiamo proprio!
Mi sa quindi dire una possibile alternativa con sintomi simili?
Una piccola pustolina più chiara al centro che è dolente solo quando si lava e si trova alla base del glande sulla corona..
Grazie ancora..
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Può essere tante cose, in primis una lesione sovrainfetta a tipo piodermite.Ma per la diagnosi precisa serve la visita, ovviamente.
cordialità
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
In sostanza dottore dovrei sottopormi anch'io ad una visita dermatologica perché può avermi contagiato? O è sufficiente che la faccia solo lui? Io in questi gg sto soffrendo di un attacco acuto di emorroidi che sto trattando con diverse creme e in quella zona sono molto irritato perché ne ho una in particolare che esce proprio fuori!
Cosa ne pensa?
Grazie e tantissimi auguri poiché oggi e Natale e lei gentilmente sta rispondendo a me che sono fortemente in ansia per questo problema e che purtroppo non ha potuto festeggiare.
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi che per ora è sufficiente che la faccia lui.
Non vedo motivi di particolare ansia , comunque.Le maggiori probabilità sono che sia una lesione del tutto banale.Ma ovviamente meglio essere sicuri.
Buon Natale
[#6] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la sua gentilezza e complimenti per il servizio!