Utente 331XXX
salve a tutti.
il 1° novembre 2013 cado giocando al calcio. Al pronto soccorso mi dicono che si tratta di frattura scomposta al radio. Il giorno seguente mi ingessano. Dopo circa una settimana, alla visita di controllo mi dicono che è da operare. Mi operano il 12 novembre: mi mettono una placca + viti (dal link https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/00001.jpeg si puo' vedere l'rx comparativa a un mese di distanza dall'intervento). A una settimana dall'intervento accuso dolori fortissimi soprattutto dalla parte dell'ulna (in una scala da 1 a dieci direi 11). Al pronto soccorso dicono che è tutto a posto. Passano 3-4 gg e i dolori diventano insopportabili. "Prendo in ostaggio" il medico dell'ospadale che finalmente mi visita...c'è un infezione....(staffilococco multisensibile). 13 gg di opedale con la "vac" attaccata al polso (non ricordo bene a cosa serve ...ricordo che esegue una pressione negativa...etc etc) e tutto si sistema. I dolori all'ulna continuano e nel frattempo dopo aver finalmente ottenuto una tac notano un piccolo distacco dell'ulna che però non dovrebbe giustificare i forti dolori che ho. A questo punto faccio una risonanza (urgente..fatta giovedi e a cui ancora nn c'è referto....fortuna che era urgente) ..e riesco ad avere cmq il cd (scaricabile dal link https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/risonanza.zip)...il mio timore (visto che nessuno prende in considerazione tutti i sintomi che descrivo puntualmente ai medici) che passi del tempo inutilmente e il problema si aggravi. Secondo me c'è qualcosa ai legamenti o tendini...le dita le muovo abb bene...ho però pochissima forza...sn deboli.. Nel frattempo ho il dito medio parzialmente addormenteto (formicolio tipico) Qualcuno può aiutarmi? grazie mille in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

le confermo che il diastacco della stiloide ulnare non può causare disturbi importanti al polso.

Non può allegare immagini da commentare.

Dovrebbe, invece, riferirci i referti dalla RM e della TAC.

Buona notte.
[#2] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno Dottore,
prima di tutto la ringrazio per la risposta. Si in effetti ha ragione non dovrei allegare immagini. purtroppo però non ho il referto della RM (mi dicono che dovrò aspettare almeno 10 gg) e nel referto dell'rx comparativa, a parte evidenziarmi l'intervento, non si segnala nulla.Mi creda sto vivendo un'esperienza devastante. Ho avuto dolori terribili dalla parte dell'ulna (dove i vari medici non evidenziano nulla). Dopo qualche infiltrazione di cortisone la situazione è migliorata ma se muovo il polso ecco tornare il dolore. Il problema è che se uno sbaglia il referto dell'esame e vi sottopongo solo quello nessuno riesce a vedere cosa c'è realmente ed è questo il motivo per cui 8sicuramente sbagliando) ho allegato RM e RX.

La ringrazio comunque per l'interessamento e le faccio i miei migliori auguri per le festività natalizie.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ricambio.

Appena arriva il referto, se vuole, ce lo comunichi.
[#4] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
ancora non ho referto...incredibile... comunque se c'è qualche persona di cuore che può' soprassedere al fatto che ho inserito dei link con risonanza e rx ed aiutarmi ne sarei molto grato.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non c'è alcun link...
[#6] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore c'era nel post iniziale. comunque li rimetto di seguito:

https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/00001.jpeg

https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/risonanza.zip


grazie di cuore.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non so perchè non riesco a visualizzare l'immagine: mi appare una pagina vuota...
[#8] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
prvi a fare cosi.
copi e incolli il primo link sul browser (explorer, firefox, safari, etc) prema invio e vedra caricare l'immagine dell'ex.

Faccia la stessa cosa con il secondo link e inizierà a scaricare tutti i file della risonanza.


grazie
[#9] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Ieri è accaduta una cosa strana, ho cominciato a sentire un formicolio sulla punta del pollice e indice (il dito medio è da dopo l'intervento parzialmente "addormentato" ha cioè sensibilità ma sento il formicolio) e a sentire il braccio fino al gomito leggermente dolorante. Stamattina mi alzo e trovo la parte dell'ulna (non interessata dall'intervento chirurgico), dove tutti i medici dicono che nn c'è nulla, leggermente gonfia.... potete vedere la foto qui https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/polso_oggi.jpg

non so più cosa fare / pensare .....
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le parestesie nel territorio del nervo mediano dopo questo tipo di intervento sono frequenti.

Di norma passano con il tempo.

Potrebbe prendere delle vitamine neurotrofiche a base di acido tioctico.

Deve avere pazienza.
[#11] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore,
per le parestesie me l'avevano detto. Quello che mi preoccupa molto in realtà sn i problema legati alla parte dell'ulna: dolori, gonfiore.... i medici dicono che non c'è nulla.... non riesco a spiegarmi questa cosa.....Ah poi è riuscito a scaricare la mia risonanza dal link https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/risonanza.zip


grazie per la pazienza


[#12] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
sn riuscito a convertire i file della risonanza in jpg... può' copiarli e incollarli su explorer o firefox e premere invio e partirà il download

https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/jpg_risonanza.zip


[#13] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Purtroppo non riesco ad aprilre i file (non ho Windows ma linux).

In ogni caso, se la RM e la valutazione clinica non danno indicazioni di problemi significativi, tutto lascia supporre che gradualmente con la terapia antiinfiammatoria il dolore debba esaurirsi.
[#14] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
salve dottore,
finalmente oggi ho avuto il referto della risonanza:

Esame condizionato da artefatti magnetici determinati da mezzi metallici di osteosintesi nella meta epifisi radiale. Esiti di frattura poliframmentaria di tale segmento scheletrico.
Persistono alterazioni di segnale ostro midollare di tipo edemigeno ripartivo peraltro malvalutabili nelle condizioni dette.
Alterazione di segnale a carico del semilunare carpale pure a carattere edemigeno post traumatico, non deformazioni fratturative di tale segmento.
Piccolo distacco apicale dello stiloide ulnare; non importanti lesioni dei rimanenti segmenti scheletrici del polso e del carpo.
Versamento itrarticolare radio carpivo ed intercrpiche. Non rilevanti patologie delle parti molli periarticolari.
In particolare persiste risulta sostanzialmente conservate le formazioni neuro tendine contestuali al tunnel carpale e gli estensori dorsali (QUESTA FRASE NON LA CAPISCO PROPRIO)


secondo lei è tutto nella norma? (intervento chirurgico effettuato il 12 novembre scorso). Da profano ho capito ben poco dal referto riesce a spigarmelo in una "lingua" a me comprensibile. Grazie infinite e a buon rendere (sn un grafico pubblicitario, se posso esserle utile mi sdebiterei volentieri)
[#15] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Niente di grave: solo i postumi del trauma e dell'intervento chirurgico.
[#16] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Salve dottore, la mia situazione purtroppo si è aggravata. Le allego link dell'ultima tac. Mi si prospetta un intervento di blocco totale del polso. Alla luce della tac secondo lei da cosa può essere stato causato?

qui trova la tac attuale
https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/tac28febb2014/INDEX.HTM

qui trova lo storico....

https://dl.dropboxusercontent.com/u/10629089/storico/INDEX.HTM

secondo lei negli esami precedenti (vedi storico), nello specifico della tac del 30 novembre, erano già evidenti il cedimento dell'osso (corrosione) e la lussazione dell'ulna?

qui nessuno sa darmi risposte...sn tutti evasivi...


mi scuso se continuo ad inviarle link ma Lei è l'unico che fino ad ora mi ha dato risposte chiare.
[#17] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Da quanto vedo, esiste un importante danno della superficie articolare del radio, che compromette la funzionalità articolare del polso.

Lasciata la situazione così, la funzionalità peggiorerà con il tempo.

Per quanto posso vedere, le soluzioni possibili sono solo due: l'artodesi di polso (che mi sembra le abbiano già suggerito) e la protesi di polso.

Non vedo altre possibilità.
[#18] dopo  
Utente 331XXX

Iscritto dal 2013
Prima di tutto grazie ancora per le sue risposte puntuali e precise. Per quanto riguarda la protesi del polso, il chirurgo a cui mi sono rivolto non me l'ha nemmeno proposta come alternativa.
Secondo lei, alla luce della tac che le ho sottoposto, è una strada percorribile? Lei sarebbe in grado di farlo? Se si come privato o con la mutua? Lo chiedo perche non potrei permettermi una spesa come privato.... sono disperato non so piu cosa fare....
[#19] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Purtroppo non effettuo la chirurgia protesica.

L'intervento, di norma, viene fatto tramite il SSN.