Utente 212XXX
Salve. Sono una ragazza di 18 anni e pratico podismo amatoriale. Da circa 5 mesi ho dei dolori che interessano il petto e lo sterno nella parte sinistra del torace. Si tratta di dolori intermittenti che non sempre sono in grado di capire se dipendano strettamente dalla respirazione, dalle posizioni che assumo o dagli sforzi che faccio. Cominciarono a Luglio durante una seduta di allenamento che richiedeva di fare degli scatti (in cui quindi la respirazione veniva sforzata particolarmente) e dopo una fase di dolore molto acuto, si sono calmati ma sono rimasti piuttosto costanti, non sono mai andati via. Il tipo di dolore non riesco a definirlo bene, è come una puntina che ogni tanto mi punge all'interno del torace. Premetto che mi sono già recata da un medico e dall'auscultazione non è risultato nulla ai polmoni, ho effettuato diversi controlli cardiaci tra cui svariati ECG, 2 eco-doppler e diverse visite cardiologiche da cui è risultato un cuore sano, con solo un piccolo rigurgito mitralico non patologico. Soffro anche di scoliosi da alcuni anni, ma essa è stata curata a dovere e non mi ha mai provocato alcun dolore. Secondo lei di cosa può trattarsi?? Ho dimenticato di dire che assumendo dei FANS il dolore tende a diminuire..
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Liberatore
32% attività
4% attualità
12% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Lei, che è un'atleta e descrive il dolore come "una puntura all'interno del torace", non ha fatto una radiografia del torace o delle prove di funzionalità respiratoria (spirometria), a completamento delle visite che ha fatto.
Tuttavia ho l'impressione che, in considerazione della sua intensa attività fisica, possa anche trattarsi di una irritazione della parete del torace, nella sua componente osteo-muscolare, delle articolazioni sterno costali o dei nervi intercostali.
Ne parli con un medico sportivo, con esperienza di disturbi legati alla pratica sportiva.
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore, la ringrazio della risposta! In effetti non ho eseguito accertamenti riguardo la funzionalità respiratoria..ora che ricordo ho solo seguito un ECG da sforzo non da medico sportivo, per cui non mi è stato richiesto di effettuare altri controlli. Mi recherò da un medico sportivo e presenterò il problema. Buona giornata!