Login | Registrati | Recupera password
0/0

Contrattura muscolare, inversione curva cervicale

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Contrattura muscolare, inversione curva cervicale

    Buongiorno,sono una ragazza di 20 anni.4 anni fa circa, in seguito ad un brutto incidente stradale subì un colpo di frusta.A distanza di 6 mesi dall incidente dato ke riportavo spesso giramenti di testa,il mio medio di base mi prescrisse un esame vestibolare dalla quale risultò un "lieve deficit cervicale" da lì incomincia un ciclo di fisiterapia che consisteva in massaggi 3 sedute a settimana visto ke riscontrarono una forte contratture muscolare ulteriore, alla quale seguì una terapia più intensiva in quando non si riusciva a risolvere il problema. Solo l' estate scorsa mi fecero fare rx alla rachide cervicale nella quale si riscrontrò: un rettilizzazione e lieve inversione della curva cervicale da novembre di quest 'anno fiano ad ora sn sottoposta alle cure di un osteopata una seduta al mese, che alcuni problemi è riuscito a rosolvere ad es: bruciore spalla dx(zona scapola) lieve diminuzione delle vertigini che riscontravo camminando per lungo tempo, e lieve diminuzione dei forti mal di testa di cui soffrivo. Per quanto riguarda invecei i capogiri di quando mi rirovo a studiare non ho avuto nessun risultato, dopo pochi minuti che sto sui libri mi tocca smettere, anche per quanto riguarda la contrattura delle spalle,spesso e volentieri anche al risveglio avverto gia dolore. Volevo sapere se questo è un problema RISOLVIBILE, poichè mi invalida parecchio per quanto riguarda lo studio, e se il nuoto mi puo essere d'aiuto. Ringrazio per l' attenzione e per l' eventuale risposta



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 716 Medico specialista in: Ortopedia
    Medicina dello sport
    Medicina fisica e riabilitativa

    Perfezionato in:
    Medicina manuale osteopatica

    Risponde dal
    2006
    Gentile paziente, tante volte ho trattato tale argomento " del colpo di frusta cervicale " e lo può leggere andando a cliccare sul mio nome e vedere i tanti consulti sull’argomento:
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=31488
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=27300
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=10792
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=11904
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=35152
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=30839
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=21372
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=14471
    A volte sono turbe dipendenti dall’orecchio e per tale motivo va fatto un consulto di un otorino o otoneurologo con l’esame cocleovestibolare.
    Tali sintomi sono spesso dipendenti invece dal rachide cervicale sia derivanti da “ un colpo di frusta “ sia derivanti da da una uncopatia cervicale, o a volte dalla stessa alterazione morfologica del rachide cervicale.
    Pertanto un consulto specialistico ortopedico, dopo quello
    dell' otorino, è necessario.
    Sono risolvibili tali disturbi, in grossa parte, senz'altro.
    Bisogna fare anche tanta fisiochinesiterapia del rachide cervicale
    Cordiali saluti



    Alessandro Caruso
    Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
    Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Egregio Prof.Crauso,la ringrazio per l' attenzione.
    Nel trascrivere la mia storia clinica ieri, ho dimenticato di specificare che insieme all'esame vestibolare ho gia fatto anche quello cocleovestibolare dove non risultava alcun tipo di anomalia, se nn quel lieve deficit nel esame vestibolare, ovviamete con questi esami sono stata da vari ortopedici di cui: uno mi prescrisse il Sirdalud vista la forte contrattura muscolare, mentre l' altro mi consigliò la massoterapia affiancata dalla tecarterapia a livello intensivo. Mi sono sottoposta anche a varia sedute chiropratiche, ma il risultato è che a distanza di tempo tornavo come prima.L' unico lieve miglioramente lo sto avendo con questo osteopata ma ancora dopo 8mesi sono impossibilitata in molte cose,dai continui mal di testa ai capogiri quando studio, (soffro molto l'umidità) dalla spalle fortemente contratte già al risveglio.Potrebbe essere un problema di masticazione?Inoltre volevo sapere se il nuoto è un possibile rimedio per la contrattura muscolare?
    C'è qualcos altro ke posso fare?

    La ringrazio.
    Cordiali Saluti



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 716 Medico specialista in: Ortopedia
    Medicina dello sport
    Medicina fisica e riabilitativa

    Perfezionato in:
    Medicina manuale osteopatica

    Risponde dal
    2006
    Gentiile signora, il problema è del rachide cervcale che va curato in maniera completa ed idonea, sia dall'ortopedico che dallo specialista Fisiatra.
    Sono frequentemente associate : la dorsalgia così come la cefalea cervicogenetica e la sindrome vertiginoso - posturale.
    e vanno curate nella maniera dovuta .
    Cordialmente


    Alessandro Caruso
    Specialista Ortopedia - Traumat.//Medicina dello Sport
    Specialista Medicina Fisica e Riabilitazione -Messina -

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/07/2008, 19:04
  2. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03/07/2008, 13:28
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/06/2008, 11:09
  4. Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10/06/2008, 05:32
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16/07/2008, 20:14
ultima modifica:  28/10/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896